Fase 2 | “Sono ottimista”: parla Locatelli, Presidente Consiglio Superiore Sanità
Fase 2 | “Sono ottimista”: parla Locatelli, Presidente Consiglio Superiore Sanità

Fase 2 | “Sono ottimista”: parla Locatelli, Presidente Consiglio Superiore Sanità

Il professore Franco Locatelli si è dichiarato ottimista per la fese 2, ma ci vorranno ancora diversi giorni per capire bene la situazione.

Ottimista Locatelli
Fase 2 | “Sono ottimista”: parla Locatelli, Presidente Consiglio Superiore Sanità – Universomamma.it

In un’intervista al Corriere della Sera, il professor Franco Locatelli uno dei membri del Comitato tecnico-scientifico, ha ricordato che se anche nella Fase 2 abbiamo più “libertà” di movimento, con molte attività che sono state riprese, non bisogna abbassare la guardia.

LEGGI ANCHE —> BAMBINI E COVID-19: POCO CONTAGIOSI SECONDO UNO STUDIO

Professore Franco Locatelli: “Sono ottimista”

Il dottore Franco Locatelli ha espresso il suo parere su quando si vedranno i risultati di questa Fase 2: “Ci vogliono almeno sette giorni, dieci se vogliamo stare larghi, per verificare l’impatto delle misure adottate il 4 maggio. Quindi ne sapremo qualcosa di più tra il 12 e il 14 maggio. Fino a quel giorno non sapremo davvero la nostra situazione”.
Sicuramente rispetto a prima dell’inizio della pandemia la situazione sta migliorando, ma è ancora troppo presto per poter dire che “siamo usciti dal tunnel, ma siamo ancora nell’epidemia. Sono numeri, però, che documentano l’efficacia del lockdown. Abbiamo frenato un contagio al Centro-Sud che sarebbe stato drammatic ”.

LEGGI ANCHE —> FASE 2 | I CONSIGLI DEI MEDICI PER EVITARE IL CONTAGIO

Per quanto riguarda l’anticipo della riapertura di alcune attività in Regioni dove la situazione è migliore, il dottore specializzato in pediatria ed ematologia e direttore del dipartimento di onco-ematologia e terapia cellulare e genica all’ospedale pediatrico Bambino Gesù, non si sbilancia affermando che non si vuole esprimere sulle varie ordinanze. Quello che però afferma è l’indice di riproduzione del virus o Rt deve andare sotto l′1 per consentire di liberare le strutture sanitarie che sono in affanno”. Inoltre è importante che per ripartire i vari ospedali delle Regioni debbano adeguarsi. Alla domanda se è ottimista risponde: “Io curo oncopatologie dei bambini, ci mancherebbe che non fossi ottimista. Mi pare che gli italiani abbiano dato una prova straordinaria. Quindi guardo con un certo ottimismo al futuro”.

LEGGI ANCHE —> FASE 2 | LE FAQ DEL GOVERNO SULLE NUOVE REGOLE

Voi unimamme cosa ne pensate delle parole del dottore Locatelli?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Ottimista Locatelli
Fase 2 | “Sono ottimista”: parla Locatelli, Presidente Consiglio Superiore Sanità – Universomamma.it