Donna operata al cervello mentre prepara un piatto tipico | FOTO
Donna operata al cervello mentre prepara un piatto tipico | FOTO

Donna operata al cervello mentre prepara un piatto tipico | FOTO

Una paziente di 60 anni è stata operata per un tumore nel lobo temporale sinistro, mentre questo avveniva ha preparato le olive all’ascolana.

operata al cervello mentre prepara olive all'ascolana
Donna operata al cervello mentre prepara un piatto tipico FOTO Universomamma.it

Una donna di 60 anni è stata operata presso l’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona dove ha subito la rimozione di un tumore situato nel lobo sinistro. Questo ha dato luogo a un’operazione molto particolare.

LEGGI ANCHE > TRIPLO TRAPIANTO DI RENI DA PRIMATO: MOGLIE E FIGLIO COINVOLTI

Incredibile operazione per rimuovere un tumore a una donna

Una donna 60enne abruzzese, ma residente al confine con le Marche è stata sottoposta a un’operazione durante la quale lei è stata occupata a preparare un piatto tipico delle Marche. L’intervento è durato 2 ore e mezza e ha coinvolto 11 persone tra neurochirurghi, neuroanestesisti, infermieri, una psicologa, un tecnico di Neurofisiolgia. In meno di un’ora la donna è stata capace di preparare 90 olive all’ascolana mentre veniva sottoposta a un’operazione al cervello per rimuovere un tumore al lobo temporale sinistro. Quella è l’area dedicata all’organizzazione e al controllo del linguaggio e dei movimenti complessi della parte destra del corpo.

LEGGI ANCHE > UN BAMBINO DI 1 ANNO E MEZZO HA RICEVUTO UN DOPPIO TRAPIANTO DALLA MAMMA | FOTO

Attraverso quello che fanno, verifichiamo le funzioni neurologiche quindi, in base alla zona del cervello, dobbiamo identificare e selezionare delle azioni che corrispondano al funzionamento di quella zona.  Per lei avevamo bisogno di movimenti della mano con una certa velocità e abbiamo scelto quel prodotto dopo una serie di colloqui in cui cerchiamo le varie attitudini dei pazienti. Allo stesso tempo parlava perché vicino a dove abbiamo operato c’erano i centri del linguaggio“ ha spiegato il dottor Roberto Trignani, esponsabile del Reparto di Neurochirurgia.

È stato lui a coordinare il team che ha operato la paziente. Non si trattava però di una novità per lui, perché il dottore ha già effettuato 60 interventi in 5 anni in modalità da “svegli”. Questa è “una metodica che ci consente di monitorare il paziente mentre interveniamo sulle funzioni cerebrali e di calibrare la nostra azione” ha spiegato il dottor Trignani. In una dichiarazione rilasciata all’Ansa ha spiegato che è andato tutto bene. Presso il nosocomio di Ancona, tempo fa, una paziente è stata operata al cervello, nell’area dedicata alla vista, la donna ha guardato i cartoni animati durante l’intervento. L’operazione della 60enne ad Ancona è andata bene. Unimamme, voi avevate mai sentito parlare di questa modalità di cui si parla su Ancona Today?

LEGGI ANCHE > RAGAZZA VIENE OPERATA MENTRE SUONA IL VIOLINO: è LA PRIMA VOLTA IN ITALIA

 

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

operata al cervello mentre prepara olive all'ascolana
Donna operata al cervello mentre prepara un piatto tipico FOTO Universomamma.it