Papa Francesco racconta il rapporto con il nonno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:07

Nonni e nipoti famosi: Papa Francesco racconta il rapporto con il nonno genovese.

papa francesco nonno
Papa Francesco racconta il rapporto con il nonno – Universomamma.it (Foto di Lauren DeCicca/Getty Images)

Il legame con i nonni è quello che i nipoti ricordano per tutta la vita con grande tenerezza. Un rapporto fondamentale per la crescita di tanti bambini e ragazzi che traccia un percorso fondamentale per il loro sviluppo psicologico ed emotivo. Gli insegnamenti dei nonni rimangono nella mente di tutti noi, perché vengono da persone con cui si è instaurato un legame molto profondo, basato si affetto e complicità. I nonni lasciano più libertà dei genitori, perché non hanno le stesse responsabilità educative, ma allo stesso tempo per le loro esperienze sono anche fonte di saggezza e ispirazione per i nipoti.

LEGGI ANCHE: GENITORI SEPARATI: IL RAPPORTO TRA NONNI E NIPOTI SECONDO LA LEGGE

Così non è raro che anche tanti personaggi pubblici raccontino la loro esperienza con i nonni, tra ricordi affettuosi, aneddoti, episodi significativi e anche divertenti. Tra loro c’è anche Papa Francesco che ha riferito un episodio molto simpatico riguardo a suo nonno.

Papa Francesco e il rapporto con il nonno

papa francesco
Papa Francesco racconta il rapporto con il nonno – Universomamma.it (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Tutti sappiamo quanto il Papa consideri importanti i nonni nella famiglia. Sia per il ruolo fondamentale di educatori dei nipoti, che si affianca a quello dei genitori, sia per l’aiuto essenziale che i nonni danno ai figli che lavorano nel prendersi cura dei nipoti. In numerose occasioni, dalla preghiera dell’Angelus, la domenica in Piazza San Pietro, alle visite, ultimamente fermate dalla pandemia di Covid-19, Papa Francesco ci ricorda quanto i nonni siano importanti per la famiglia e per la società e allo stesso tempo quanto sia importante non lasciarli soli, ma fare loro visita regolarmente, occuparsi e prendersi cura di loro.

Questa volta, però, il Papa ha parlato di suo nonno. L’occasione è stata un dialogo con Carlin Petrini, fondatore di Slow Food, nel suo ultimo libro “Terrafutura” (Giunti edizioni). Mentre Petrini e il Pontefice parlano di ecologia integrale c’è un momento in cui si lasciano andare a ricordi familiari. Entrambi sono di origine piemontese. Il Papa e il fondatore di Slow Food parlano della cucina tradizionale della loro terra, delle loro origini e della loro famiglia.

Uno dei nonni di Papa Francesco era di origine ligure, di ascendenza genovese, e il Papa nel libro ricorda: “Con lui si parlava in spagnolo, non so perché. Di genovese ho imparato solo le parolacce”. L”aneddoto è citato dall’Adnkronos. Un ricordo sicuramente insolito e anche molto divertente.

LEGGI ANCHE: “ADOTTO VOI COME NONNI PERCHÉ I MIEI NON LI HO PIÙ”: BAMBINI SCRIVONO AGLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO | FOTO

Papa Francesco, comunque, prende molto seriamente il legame tra anziani e giovani, tanto che il Vaticano questa estate ha lanciato l’iniziativa Ogni anziano è tuo nonno, che riprede proprio le sue parole pronunciate durante l’Angelus del 26 luglio scorso, in occasione della Festa dei nonni, quando invitò i giovani a far sentire la loro vicinanza agli anziani, isolati a causa dell’emergenza sanitaria per il Covid. Con questa iniziativa ogni giovane è stato invitato a chiamare o videochiamare un anziano solo, in casa o in una rsa, anche nel proprio quartiere, per scambiare alcune parole e trascorrere del tempo con lui, per fargli compagnia e alleggerirgli la solitudine al tempo della pandemia. Una iniziativa molto importante che qui vogliamo ricordare.

papa francesco nonno
Papa Francesco racconta il rapporto con il nonno – Universomamma.it (VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

LEGGI ANCHE: 4 MOTIVI PER CUI IL LEGAME NONNI E NIPOTI È DIVERSO DA QUELLO COI FIGLI

Che ne pensate unimamme del racconto del Papa su suo nonno?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.