Non solo fredda: hai mai assaggiato la crema al caffè calda? Una delizia senza rivali

Fredda è squisita, ma anche calda non è da meno: questa crema al caffè è una delizia senza rivali, te ne innamorerai al primo assaggio

Conosciamo bene la crema al caffè, si tratta di una di quelle delizie semplicissime e vellutate che è sempre una gioia sorseggiare. In genere la consideriamo una preparazione estiva, ma chi lo dice che non possa andare bene anche in autunno e in inverno? Non solo fredda: hai mai assaggiato la crema al caffè calda? Una delizia senza rivali.

crema caffè calda
ricetta crema caffè (credits adobe)

Vi assicuriamo che non avrà nulla da invidiare alla versione tradizionale, fredda, che siamo abituati a gustare durante la bella stagione. Inoltre potrete arricchirla con ciò che volete, che si tratti di panna o gocce di cioccolato e accompagnare con biscotti e dolcetti di ogni genere. Perfetta anche come dessert da offrire ad amici e familiari, scommettiamo che vorranno rubarvi la ricetta!

Crema calda al caffè: deliziosa, profumata e semplicissima!

Scopriamo tutti gli ingredienti che ci occorrono per realizzarla:

  • mezzo litro di latte fresco;
  • 200 ml di caffè amaro;
  • 180 grammi di zucchero a velo;
  • 30 grammi di amido di mais;
  • 1 pizzico di cannella o una bacca di vaniglia;
  • scaglie di cioccolato fondente o granella di nocciole (o semplice panna montata).

Per prima cosa dobbiamo preparare il caffè con la moka, ma non dobbiamo zuccherarlo. In un tegame portiamo a bollore il latte sul fuoco dopo aver aggiunto una bacca di vaniglia o un pizzico di cannella. Serviranno ad aromatizzare la nostra crema. A parte, invece, mescoleremo lo zucchero a velo all’amido di mais per ottenere una polvere unica e omogenea.

crema caffè
zucchero crema caffè (Credits pixabay)

Quando il latte è ormai bollente filtriamolo per eliminare i residui di cannella o della bacca di vaniglia. Andiamo ad aggiungerlo, poco alla volta, al composto di zucchero a velo e amido, mescolando senza mai fermarci. Torniamo sul fuoco e uniamo anche il caffè amaro.

A questo punto dobbiamo continuare e mescolare a fiamma dolce fino a quando la crema non inizierà ad addensare. Quando avrà raggiunto la consistenza che vogliamo spegneremo la fiamma e andremo a ricoprire il tegame con della pellicola per alimenti. Dobbiamo lasciar intiepidire qualche minuto, in modo che la crema abbia modo di assestarsi e rassodarsi.

Basteranno giusto cinque minuti, poi potrete distribuire la crema nelle varie tazze o bicchierini in cui volete servirla. Non rimane che decorare a nostro gusto. Possiamo spolverare all’interno della granella di nocciole o del cacao amaro, ma anche delle scaglie di cioccolato fondente o ricoprire con semplice panna. Siete pronti all’assaggio? Da sciogliere il cuore! Una vera delizia al pari della classica cioccolata calda tanto amata in questo periodo dell’anno. Scommettiamo che diventerà una delle vostre ricette preferite!