Due zucchine, dieci minuti e senti che squisitezza: queste frittelle sono insuperabili

Non solo dolci: le frittelle di zucchine sono una stuzzicheria rustica irresistibile che si prepara in dieci minuti, che squisitezza!

Perfette come contorno, antipasto o anche come stuzzicheria durante un aperitivo in compagnia. La cosa bella di questa ricetta è che si tratta di una preparazione super economica e semplicissima, pensata per chi non ha tempo o voglia di stare in cucina. Due zucchine, dieci minuti e senti che squisitezza: queste frittelle sono insuperabili.

frittelle zucchine
ricetta frittelle zucchine (credits pixabay)

Bastano davvero pochi minuti per realizzare queste deliziose frittelle che piaceranno a tutti, bimbi compresi: scommettiamo che, cucinate in questo modo, andranno matti per le zucchine! Non state a preoccuparvi per i tempi o gli ingredienti, come vi abbiamo promesso sono molto economiche e si preparano in men che non si dica. Se siete pronti ci mettiamo subito all’opera così lo vedrete voi stessi.

Pronte in 10 minuti: frittelle di zucchine sfiziose e saporite, irresistibili

Cosa useremo per realizzarle:

  • 2 zucchine;
  • 1 uovo;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 50 grammi di latte;
  • 60 grammi di farina;
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per ricette salate;
  • sale e pepe quanto basta.

La prima cosa che dobbiamo fare è lavare con cura le zucchine e asciugarle. Bisogna poi spuntarle e andare a grattugiarle finemente fino a ridurle quasi in poltiglia. Dopo aver strizzato via l’acqua in eccesso si riversano in una ciotola e si uniscono gli altri ingredienti.

Procediamo quindi ad unire uovo e parmigiano, mescolando con una spatola. Aggiungiamo anche la farina e il lievito alternati al latte e lavoriamo fino a quando il nostro composto non apparirà liscio, cremoso e senza grumi. Se vi sembra troppo liquido unite un altro cucchiaino di farina. Condite quindi con un pizzico di sale e pepe e anche delle spezie che preferite.

ricetta frittelle
frittelle zucchine (credits pixabay)

A questo punto, in un tegame antiaderente, portate a scaldare sul fuoco l’olio per friggere. Quando sarà bollente non dovremo fare altro che prelevare una quantità di impasto con un cucchiaio e lasciarla cadere nell’olio. Ripetiamo il procedimento fino a terminare tutto l’impasto. Nel giro di un paio di minuti le nostre frittelle inizieranno a gonfiarsi e a dorarsi. Rigiriamole in modo che si cuociano in maniera omogenea su tutti i lati.

Andiamo quindi a sollevarle dall’olio e adagiamole in un vassoio che avremo foderato con la carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Non rimane che condire con altro sale, se dovesse servire, e con un pizzico di pepe se di nostro gradimento. Croccanti fuori, tenerissime dentro, sono sfiziose e saporite, semplicissime e insuperabili e faranno perdere la testa a tutti.

Consiglio extra: con la stessa ricetta le potete preparare anche di melanzane, vi assicuriamo che non resterete delusi, anzi, tutti vorranno sapere che ricetta avete usato!