Quello che nessuno ti ha mai detto per togliere le macchie di deodorante dalle maglie senza rovinarle

Non possiamo fare a meno del deodorante, ma a volte lascia delle odiose macchie sulle maglie: le puoi eliminare così senza troppa fatica

Dopo una bella doccia rinfrescante completiamo la cura del nostro corpo con creme, lozioni e una spruzzata di deodorante. Questo prodotto amatissimo ci consente di affrontare la giornata senza preoccuparci di fastidiosi e imbarazzanti cattivi odori dovuti al sudore. C’è però un inconveniente dietro l’angolo. Quello che nessuno ti ha mai detto per togliere le macchie di deodorante dalle maglie senza rovinarle.

deodorante macchie
togliere macchie deodorante (credits pixabay)

Non possiamo proprio farne a meno, ma a volte combiniamo un vero pasticcio. Può capitare, infatti, che spruzzando il deodorante sul tessuto si vadano a formare delle macchie odiose e vistose. Altre volte, invece, è la reazione tra il nostro sudore e questo prodotto a dar vita ad aloni imbarazzanti che diventa un’impresa riuscire poi a far sparire. Questo perché non conosciamo ancora un metodo davvero semplice ed efficace.

Come togliere le macchie di deodorante dalle maglie: il metodo che devi provare

Di sicuro è successo a tutti almeno una volta nella vita. Soprattutto quando indossiamo capi d’abbigliamento bianchi o comunque chiari, dove le macchie e gli aloni risaltano in modo particolare. E abbiamo provato davvero di tutto per riuscire a eliminarle senza però ottenere il risultato sperato.

Fermi, non dovete buttare via la vostra maglia preferita o quell’abito che vi sta così bene. C’è un’alternativa casalinga che forse non avete ancora usato o che non conoscete e che può davvero diventare una preziosa alleata. Nelle prossime righe vi spiegheremo come procedere e di cosa avete bisogno: le macchie spariranno come per magia!

eliminare macchie deodorante
rimedi macchie deodorante (credits pixabay)

Partiamo da ciò che ci serve: sapone di Marsiglia, anche a scaglie, acqua e della comune ammoniaca profumata. Ciò che dovete fare è riversare in un flacone un bicchiere di acqua a temperatura, unire una parte di ammoniaca e poi due di sapone di Marsiglia. Se usate quello a scaglie scioglietelo prima a bagnomaria. Chiudete il flacone e agitare per amalgamare il composto.

Adesso andate a vaporizzare sulla zona interessata assicurandovi che sia bagnata per bene. Siate pazienti e aspettate che questo miscuglio agisca per almeno un quarto d’ora. A questo punto spostatevi sotto l’acqua e risciacquate per bene. Vi consigliamo di usare sempre del sapone di Marsiglia per un’ulteriore insaponatura, strofinando stoffa contro stoffa la zona in questione.

Non rimane che risciacquare un’ultima volta con acqua pulita e strizzare per bene. Possiamo ora stendere ad asciugare la nostra maglia o il nostro abito. Una volta asciutti vi accorgerete che quelle odiose macchie super imbarazzanti sono sparite senza lasciare traccia. Un metodo efficace e semplicissimo che ci farà risparmiare un bel po’ di fatica!