Se fai davvero fatica ad addormentare il tuo bebè questi consigli ti saranno molto utili

Se anche tu fai fatica a far addormentare il tuo bebè, devi assolutamente seguire questi consigli: ti saranno davvero molto utili. 

Quando si diventa genitori è davvero tutto magnifico! Per quanto si tratti di un’esperienza completamente nuova – soprattutto quando è il primo figlio – e parecchio stancante, la neo mamma e il neo papà riescono ad affrontare tutto col sorriso sulle labbra. Quanto può essere ancora di più faticoso, però, quando il bebè ha difficoltà ad addormentarsi?

come fare addormentare bebè consigli
consigli addormentare bebè – universomamma

Già in uno dei nostri recentissimi articoli, ci è capitato di raccontarvi per quale motivo il bebè non ha una qualità del sonno identica a quella dell’adulto. E di come sia indispensabile capire questo per affrontare al meglio le sue diverse fasi di vita. Adesso, invece, vogliamo concedere a tutte quelle mamme che fanno fatica a far addormentare il loro bebè, una serie di utilissimi consigli per centrare il loro obiettivo. 

Sono tantissime quelle donne – come sottolinea anche la psicologa perinatale Giulia Chiari su Uppa – che scelgono di affidarsi a ‘terze persone’ per capire al meglio come sia possibile far addormentare senza troppi problemi il loro piccolo. Rischiando, però, di entrare a far parte di un vero e proprio meccanismo: il genitore, infatti, si impegna a far risultare tutto molto schematico! Che cosa bisogna fare, quindi, se il piccolo ha difficoltà ad addormentarsi? Seguite questi consigli e vi assicuriamo che canterete vittoria molto presto.

Alcuni utili consigli per far addormentare il bebè senza alcuna fatica

Se anche tu fai fatica a far addormentare il tuo bebè e sei stanca di queste notti insonni, allora non devi fare altro che leggere con attenzione i consigli che stiamo per dirti. Già recentemente, se ricordi, ti abbiamo spiegato un metodo che può letteralmente fare al caso tuo. Stavolta, però, vogliamo fare molto ma molto di più. E vogliamo offrirti una serie di soluzioni. Starà poi a te scegliere quella più giusta e corretta. Sei pronta?

Appurato che la difficoltà del sonno del bambino si appianerà nel tempo e che, col passare del tempo, i ‘capricci’ del piccolo per addormentarsi non si verificheranno più, è necessario sapere cosa occorre fare nel frattempo. Ecco alcuni consigli pratica:

  • Non perdere mai il contatto con la mamma. Vi sembrerà strano, ma il piccolo ha bisogno della madre anche in questa situazione. Il consiglio, quindi, che si dà è quello di mantenere il contatto diretto con lui. Si può, dunque, utilizzare una fascia o, addirittura, tenerlo in braccia mentre lo si massaggia, accarezza e culla;
  • Occorre tenerlo in movimento. È importante, infatti, che il piccolo non stia mai fermo. Si può, come dicevamo poco fa, cullarlo o passeggiare insieme a lui;
  • Si può cantare una dolce ninna nanna. Oppure, portarlo in riva al mare o in un parco, in questo modo i rumori della natura lo rilasseranno.

Sono questi, quindi, i consigli che la psicologa perinatale Giulia Chiari offre a tutte quelle mamme che hanno difficoltà a far addormentare i loro piccoli.

consigli bebè dormire
come far dormire velocemente bebè – universomamma

Cosa aspettate? Metteteli in pratica già da subito: il risultato è garantito.