Il castello delle cerimonie, quanto costa davvero organizzare lì il matrimonio

Tutti seguono la trasmissione tv Il Castello delle cerimonie, ma sapete quanto costa organizzare il matrimonio lì?

Sono davvero tantissimi quei programmi tv che si alternano sui nostri piccolo schermi, ma tra quelli che più sono riusciti a conquistare l’attenzione di tutti sin dal primo momento c’è proprio lui: Il Castello delle cerimonie. In onda su Real Time dal lontano 2014, il docu-reality mostra a tutti i suoi spettatori – e vi garantiamo che ne sono davvero tantissimi – tutte le cerimonie che vengono organizzate all’interno del Grand Hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate a Napoli.

Castello delle cerimonie costo
Quanto costa un matrimonio al Castello delle Cerimonie? – Universomamma

La loro “specialità” è sicuramente il matrimonio, ma il castello ospita davvero di tutto: diciottesimi compleanni, battesimi, comunioni e, perché no, anche rinnovi di promesse.

È da quasi 10 anni, quindi, che il famoso programma di Real Time intrattiene il suo pubblico con banchetti, festeggiamenti e colpi di scena. Vi siete mai chiesti, però, a quanto ammonti il prezzo per organizzare un matrimonio lì? A catturare maggiormente l’attenzione di tutti, non è soltanto il divertimento e l’ampia scelta di piatti che lo staff de La Sonrisa mette a disposizione dei suoi ospiti, ma anche l’incredibile cornice in cui è situata.

Insomma, tutto si può dire del castello, tranne che non sia il sogno di due giovani sposi o festeggiati. Bando alle ciance adesso, scopriamo insieme quanto costerebbe organizzare un evento alla “corte” di Matteo Giordano e Donna Imma Polese.

Quanto costa organizzare un matrimonio a Il castello delle cerimonie?

Vi è mai capitato di guardare una puntata de Il castello delle cerimonie, di innamorarvi della sua bellezza e di chiedervi quanto potrebbe organizzare un matrimonio lì? Bene, siete incappati proprio nell’articolo che fa al caso vostro. Di seguito, infatti, vi diremo a quanto potrebbe ammontare il suo prezzo.

Ovviamente, sia chiaro: non si tratta affatto di una cifra fissa. Anche la splendida La Sonrisa, così come tutti i ristoranti dedicati alle cerimonie, offre numerosissimi servizi, che – di conseguenza – potrebbero fare aumentare il costo a persona.

In ogni caso, così come si legge sul web, sembrerebbe che il prezzo per una cerimonia da festeggiare a Sant’Antonio Abate con Matteo Giordano e Donna Imma Polese partirebbe da un minimo di 80 euro a persona. Ed arriverebbe fino a ben 120 euro per ciascun invitato. Non ci è dato sapere cosa è o non è incluso all’interno del “pacchetto”, ma sembrerebbe che siano proprio questi i prezzi da dover prendere in considerazione se si vuole organizzare qualcosa di indimenticabile.

imma polese castello cerimonie
Donna Imma Polese. Credits: Youtube – universomamma

Insomma, se vogliamo non si tratta affatto di cifre esagerate. Ovviamente, qualora si volesse fare qualche particolare richiesta a Matteo Giordano – perché è lui che si preoccupa di accogliere i futuri sposi o i festeggiati e di delineare il menù – il prezzo potrebbe aumentare. In ogni caso, si tratterebbe di soldi decisamente ben spesi. Se, infatti, volete regalare ai vostri amici e parenti una festa unica e ricca di divertimento, il castello di Donna Imma Polese è quello che fa al caso vostro.

Tutti avranno notato un “dettaglio” particolare

I telespettatori accaniti de Il Castello delle cerimonie avranno, senza alcun dubbio, anche loro notato questo “dettaglio” particolare. A differenza della stragrande maggioranza dei ristoranti destinati ai festeggiamenti, La Sonrisa non offre ai suoi ospiti un ampio buffet iniziale. A partire dalla prima fino all’ultima portata, i commensali sono serviti rigorosamente a tavola.

Forse non tutti lo immaginano, ma dietro a questa scelta c’è un motivo ben preciso. E a raccontarlo, è stata proprio Donna Imma Polese. In un’intervista a Vanity Fair del 2020, la “regina” del castello si è ampiamente raccontata, svelando qualche piccolo “segreto”. Non solo, quindi, ha raccontato che la loro è una cucina rigorosamente fatta a mano, ma ha rivelato perché nei suoi banchetti non c’è mai il buffet.

castello delle cerimonie segreto
Dettaglio Il castello delle cerimonie. Credits: Instagram – universomamma

Per capire il motivo di questa scelta bisogna andare diversi anni addietro quando al timone del castello vi era lui: Don Antonio Polese. Così come racconta sua figlia, sarebbe stato proprio il patron de La Sonrisa a non volere affatto il buffet nelle sue cerimonie. “Per lui non esisteva proprio. Se un posto è a 5 stelle bisogna sedersi ed essere serviti”, ha raccontato. Spiegando, infine, che per lui era inaccettabile che all’interno dello stesso piatto si mischiassero più cibi.

Una decisione, diciamoci la verità, che non fa assolutamente una piega. E che, soprattutto, sottolinea ancora una volta la specialità del posto.