menu settimanaleQuante volte ci capita di chiederci “cosa cucino per pranzo, e per cena?”. In realtà io credo che sia un dilemma che attanaglia la gran parte delle mamme. Purtroppo gli impegni quotidiani sono tanti da portarci via oltre che al tempo anche le idee e allora perché non seguire quanto indicato da una mamma come noi?

Il segreto è organizzarsi per ottimizzare i tempi, soprattutto nei mesi estivi, durante i quali i bambini non andranno più a scuola e i pasti da organizzare saranno due e noi non potremo propinare ai bambini gli stessi nostri pasti veloci spesso anche poco sani.

La mamma blogger,  Raffaella, dichiara, giustamente, che è necessario garantire un’alimentazione sana e quanto più varia ai bimbi, e, di rimando, anche a noi adulti, e, a tal proposito, ci indica una strada facile da intraprendere, ossia scrivere il menu settimanale.

Con il menu settimanale, in realtà, tanti sarebbero i vantaggi

  • meno cibo sprecato
  • alimentazione più corretta
  • ottimizzazione dei tempi
  • meno ansie e stress.

Secondo la blogger, poi, il menu settimanale, per essere ben strutturato deve contenere alcune condizioni necessarie, e cioè

  • preparato con calma, magari la domenica
  • studiato guardando anche il menu scolastico
  • aggiungere qualche nuova ricetta
  • non scordare mai la frutta e la verdura.

Ecco il planner settimanale fatto dalla blogger, che contiene anche degli spazi dove poter appuntare la frutta e la verdura di stagione e un altro spazio dove poter segnare idee e ricette nuove, da mettere poi in un luogo ben visibile.

menu settimanale

Non male come idea, no? Voi, unimamme,  cosa ne pensate? Avete qualche metodo da condividere con noi per agevolare la compilazione di un piano alimentare settimanale, come ha fatto Raffaella?

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore