Bambino autistico di 6 anni va all’università: un piccolo genio | VIDEO | FOTO – Universomamma.it

Un bambino autistico è stato accettato all’università quando aveva solo sei anni. Il padre si è accorto che era un genio. 

Questa è la bellissima storia di un bambino che a soli 6 anni già frequentava dei corsi all’Università. Il giovane universitario vuole diventare un medico ed ha l’ambizione di cambiare il mondo. Joshua è autistico ed ha brillantemente superato i corsi on line per bambini dotati. Ad oggi è una ragazzo di 14 anni che è stato inserito tra le prime trenta persone autistiche più straordinarie del mondo che hanno avuto un impatto positivo sulla società.

A 10 mesi sa riconoscere le lettere ed i colori: il bambino autistico, Joshua, che è un piccolo genio

Joshua Beckford è un ragazzo inglese che oggi ha 14 anni, ma da quando ne aveva 6 frequenta l’università di Oxford. Joshua è un ragazzo autistico con una grande intelligenza. A 10 mesi sapeva già riconoscere le lettere ed i colori, come racconta il padre, Knox Daniel. Mentre padre e figlio erano seduti davanti al pc, l’uomo si è accorto che il figlio mostrava interesse per la tastiera ed ha iniziato così ad indicargli le lettere. Con suo stupore il piccolo indicava ogni lettera della tastiera facilmente e poi è passato anche ad insegnargli i colori.

LEGGI ANCHE > MAMMA ABBANDONA IL FIGLIO AUTISTICO DI 5 ANNI E LASCIA UN BIGLIETTO – FOTO

A 10 mesi, dunque, riconosceva lettere e colori, a 2 anni e mezzo sapeva leggere e sapeva anche scrivere con un touchpad, prima ancora di saper usare una penna. All’età di 3 anni, Joshua imparò il giapponese, come riportato da I heart intelligence. A quattro anni ha iniziato a fare degli interventi chirurgici simulati sul tablet. Così, all’età di 8 anni, il padre ha deciso di sfidarlo e lo ha iscritto ad un corso che si svolgeva all’Università di Oxford sperando che il figlio lo superasse e potesse essere ammesso. Fortunatamente lo hanno accettato ed ha iniziato a seguire un corso di filosofia e storia per bambini superdotati con un’età compresa tra gli 8 e i 13 anni. Segui il corso e lo superò a pieni voti diventato il più giovane studente di Oxford. Per le sue grandi capacità, Joshua studia da casa aiutato dal padre.  Il giovane prodigio ha un vivo interesse per la storia dell’Egitto ed ora sta lavorando ad un libro per bambini sugli antichi egiziani.

LEGGI ANCHE > “IL BABBO NATALE MIGLIORE DI SEMPRE”: MAMMA DI UN BAMBINO AUTISTICO COMMUOVE

Oltre ad essere estremamente intelligente, Joshua Beckford è anche il volto della campagna Black and Minority della National Autistic Society. Da bambino con autismo mette in evidenza le sfide che chi è autistico deve affrontare per far valere i suoi diritti. Inoltre, è stato nominato Ambasciatore di sostegno all’istruzione per le famiglie a basso reddito (L.I.F.E), Network di sostegno alla tutela dei ragazzi in Nigeria, Uganda, Ghana, Sudafrica, Kenya e Regno Unito. Insieme a questo, raccoglie fondi per tre organizzazioni benefiche sempre legate all’autismo.  Joshua conduce anche campagne per salvare l’ambiente ed ha scritto la poesia “Salvare la madre terra” che ha condiviso alla conferenza internazionale TEDx a Vienna nel 2016.

Bambino autistico di 6 anni va all’università: un piccolo genio | VIDEO | FOTO – Universomamma.it

Nel 2017, Joshua ha vinto il premio per il modello di ruolo positivo ai National Diversity Awards. Lo stesso anno ha rilasciato un’intervista per Free Spirits nella quale ha detto: “Avevo sette anni quando mi è stato diagnosticato l’autismo. Ciò non ha influenzato la mia motivazione e i miei obiettivi. Papà mi ha spiegato che sono nato con molti doni e che ho imparato in modo diverso dalle altre persone. Mi ha anche permesso di leggere libri che spiegano cos’è l’autismo.

LEGGI ANCHE > BAMBINO AUTISTICO A SCUOLA HA LA SCRIVANIA NEL BAGNO: !NON C’E’ POSTO” – FOTO

In futuro, il più giovane studente di Oxford vuole continuare con le sue campagne per salvare l’ambiente e fornire istruzione a tutti i bambini. Per il momento è impegnato nella ricerca di fondi per aiutare le famiglie in difficoltà economica in Nigeria che non possono permettersi di mandare i loro figli a scuola. il suo sogno è quello di diventare un neurochirurgo.

LEGGI ANCHE > BAMBINO AUTISTICO AGITATO IN AEREO: LA REAZIONE DI CHI CIAGGIAVA CON LUI

Voi unimamme eravate a conoscenza della storia di Joshua? Cosa ne pensate della sua bravura?