bullismo alle elementari

Tentativo di suicidio di un bambino di 10 anni vittima di bullismo.

Suicidio infantile: tentativo di suicidio di un bambino delle elementari

Giovanni, ma il nome è di fantasia, è un alunno di una scuola elementare di Genova, una mattina di febbraio, allo scoccare della ricreazione, chiede all’insegnante il permesso di poter uscire un momento dalla classe.

Il suo insegnante intuisce però che il ragazzino è molto nervoso e, insospettito e intuendo che c’è qualcosa che non va il docente decide di seguire il bambino.

L’intuizione del professore è decisamente provvidenziale perché Giovanni minaccia di suicidarsi lanciandosi da una finestra dell’istituto.

Il ragazzino riesce quasi ad arrivare alla finestra, ma fortunatamente viene intercettato dall’insegnante che lo salva.

Successivamente emerge la motivazione di questo sconcertante gesto: Giovanni è da mesi vittima di bullismo.

Una storia che abbiamo già sentito diverse volte, spesso con tragici esiti, come nel caso di un diciassettenne morto di recente.

Poche settimane dopo il drammatico episodio il padre di Giovanni si è recato in questura per fare un esposto. Così i carabinieri sono entrati in azione.

La Procura del tribunale dei Minori ha potuto solo scrivere una relazione finale perché il ragazzino vittima degli atti di bullismo e i suoi persecutori hanno 10, 11 anni al massimo, secondo il codice penale italiano non sono perseguibili penalmente fino a 14 anni.

A quanto pare i bulli lo perseguitavano da tempo dicendogli che era grasso e altri insulti.

L’Istituto di cui fanno parte questi ragazzini ha istituito un protocollo che consentisse agli studenti oggetto dell’indagine di terminare l’anno scolastico e che nel contempo di prevenissero altri casi di bullismo, come si legge sul Secolo XIX.

Nessuno, fino al tentato suicidio, aveva intuito il disagio del ragazzino. Vi ricordiamo però un recente allarme degli studiosi sul fatto che il tentativo di suicidio riguarda sempre più bambini.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa vicenda?