Maturità 2019: l’annuncio sui social del Ministro Bussetti per le materie della seconda prova prevista per il 20 giugno.

La novità, si legge sul sito del Ministero, è che “la prova quest’anno riguarderà più discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi, fatta eccezione per quegli indirizzi in cui la disciplina caratterizzante è una sola“.

Parlando di seconda prova scritta dell’esame di maturità 2019 di seguito le principali:

  • Liceo classico: Latino e Greco
  • Liceo scientifico: Matematica e Fisica
  • Liceo Scienze umane: Scienze umane e Diritto ed Economia politica
  • Istituto tecnico per Turismo: Discipline turistiche e aziendali e Inglese
  • Istituto tecnico indirizzo informatica: Informatica e Sistemi e reti
  • Istituto professionale per i servizi di enogastronomia: Scienze degli alimenti e Laboratorio di servizi enogastronomici.

L’elenco completo è disponibile sul sito del Ministero.

Questo il messaggio del ministro Bussetti: “Comunichiamo le materie con largo anticipo. Come sapete da quest’anno ci sono delle novità. Per questo da ottobre abbiamo cominciato a fornire tutte le informazioni utili per le prove a voi e ai vostri docenti. Per sostenervi nella vostra preparazione organizzeremo delle simulazioni della prima e della seconda prova. Si svolgeranno nei mesi di febbraio, marzo e aprile“.

E’ stato inoltre comunicato il calendario delle simulazioni nazionali, mai avvenute prima:

  • Prima prova scritta: 19 febbraio e 26 marzo.
  • Seconda prova scritta: 28 febbraio e 2 aprile.

Da ricordare che sul sito del Ministero sono pubblicati alcuni esempi di tracce, le griglie di valutazione e il decreto pubblicato oggi.

E voi unimamme che ne pensate di queste novità?