Il modo naturale per ridurre il dolore durante l’episiotomia

Uno studio dimostra un metodo naturale per alleviare il dolore della sutura dopo l’episiotomia.

episiotomia

Diverse mamme  hanno bisogno delll’episiotomia durante il parto, per questo motivo gli scienziati continuano a studiare metodi per renderla meno pericolosa o fastidiosa.

contatto pelle a pelle: un beneficio inaspettato

Solitamente la procedura è quella di somministrare 10 ml. del 2% di lidocaina prima di procedere con la sutura.

Si possono però utilizzare altri metodi per gestire il dolore come, per esempio, il neonato che striscia sul petto della mamma per raggiungere i seni.

I bimbi che strisciano sul petto delle mamme sono la cosa più naturale, spontanea e logica per iniziare l’allattamento al seno.

Questo metodo garantisce un contatto pelle a pelle prolungato che culmina con la prima poppata.

Può essere effettuato in ogni ambiente e riprodotto. Nel 2017 un gruppo di nutrici che lavoravano nel distretto di Maharashtra hanno assistito alla dimostrazione di un neonato che strisciava sulla mamma. Impressionate positivamente hanno deciso di attuare questo metodo come standard.

I benefici di questa iniziativa in rapporto alla gestione del dolore dell’episiotomia e della successiva sutura sono stati analizzati in uno studio.

I dati utilizzati sono quelli ottenuti da un proforma di base per le mamme.

I risultati hanno mostrato che vi è una differenza significativa nei punteggi medi di risposta comportamentale delle mamme durante la sutura tra il gruppo sperimentale e quello di controllo.

Inoltre vi è una differenza significativa nei punteggi medi di riduzione dell’intensità del dolore episiotico delle mamme durante la sutura tra gruppo sperimentale e gruppo di controllo.

Il fatto che i piccini striscino verso il seno della mamma riduce il dolore durante la sutura, sussiste inoltre una risposta comportamentale favorevole tra le donne che hanno sperimentato questo metodo.

Quindi si conclude che lasciare che i bambini striscino sulla mamma è un metodo semplice e conveniente per ridurre la durata del dolore nelle donne durante la sutura per l’episiotomia.

A tutto questo si aggiungono anche i benefici evidenti per i bambini che così stabiliscono immediatamente un legame con la mamma.

Da uno studio è emerso che questi neonati avevano una temperatura migliore del corpo e della pelle, livelli più alti di glucosio nel sangue, rapida ripresa da acidosi durante il parto.

I piccini raggiungono poi migliori capacità di nutrirsi più in fretta.

I neonati ricevono subito il colostro e la loro pancia viene colonizzata in fretta dai batteri trasmessi dalla mamma, accelerando la protezione contro le infezioni.

Cominciare subito l’allattamento al seno aiuta le contrazioni uterine, favorisce l’espulsione della placenta, riduce il sanguinamento materno, previene l’anemia.

Unimamme, cosa ne pensate di questo studio riportato sul Muller Journal of Medical Science and Research?

Noi vi lasciamo con un approfondimento sui vantaggi del contatto pelle a pelle.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta