Niccolò Bettarini

Il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini si sta riprendendo dall’aggressione ma sui social attacca duramente i suoi aggressori.

Niccolò Bettarini è uscito dall’ospedale accanto a mamma Simona Ventura, e la ripresa tra le mura di casa e l’affetto degli amici è veloce e piacevole. Ma il ricordo di quanto accaduto la notte del primo luglio fuori dalla discoteca minalese Old Fashion rimane vivo.

Mentre mamma e papà parlano di un vero e proprio miracolo (Niccolò ha ricevuto ben 11 coltellate e non ha subito gravi conseguenze), lui si lascia prendere dalla rabbia. Non ha ancora perdonato – e forse non lo farà mai – i suoi aggressori, tanto che su Instagram ha voluto dedicare loro una frase piuttosto dura: “Sui cadaveri dei leoni festeggiano i cani credendo di aver vinto, ma i leoni rimangono leoni e i cani rimangono cani”.

Nelle sue Stories, Niccolò mostra l’occhio nero che ancora ogni giorno gli ricorda il pestaggio e il gesso che ancora per un po’ gli impedirà di usare il braccio destro.

Unimamme, cosa consigliereste a Niccolò se foste nei panni di Simona Ventura? Come riprendersi al meglio da quello che gli è successo?

Niccolò Bettarini Simona Ventura

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore