michael jackson nuovo documentarioUn nuovo documentario in arrivo su Michael Jackson e gli abusi sessuali sui minori.

Forse ricorderete lo scandalo riguardante gli abusi sui minori che colpì Michael Jackson nel 1993.

Su questo tema è stato girato un nuovo documentario: Leaving Neverland di Dan Reed, pronto per essere presentato, il 24 gannaio prossimo, al Sundance Film Festival e, successivamente, sull’emittente americana HBO.

Verso la metà degli anni Novanta emersero diverse accuse contro la notissima pop star che avrebbe attirato a Neverland (un parco giochi voluto da lui) diversi bambini con lo scopo di diventarne amico, per poi sfruttarli.

In questo nuovo documentario si potrà ascoltare la testimonianza di due delle vittime di Jacko che all’epoca avevano 7 e 10 anni:  James Safechuck e Wade Robson.

Molte delle vicende legate agli abusi all’epoca vennero risolte privatamente in tribunale, ma ora questo documentario consentirà di sentire direttamente la versione delle vittime e delle loro famiglie.

Dalle testimonianze emergerebbe quindi un clima di abusi prolungati ad opera della pop star.

Questa non è altro che l’ennesima lurida produzione, un patetico e oltraggioso tentativo di sfruttare la figura di Michael Jackson. Questo cosiddetto documentario è solo la riproposizione di illazioni datate e già smontate“ hanno fatto sapere, attraverso un comunicato ufficiale, gli eredi del cantante.

Unimamme, cosa ne pensate di questo nuovo documentario di cui si parla su Wired?

Secondo voi potrà darci un’idea migliore di quanto accaduto?

Noi vi lasciamo con l’identikit di un pedofilo.