Home Mamma & Co. Accade nel mondo Poliziotto vede un bambino senza scarpe e compie un bel gesto (FOTO)

Poliziotto vede un bambino senza scarpe e compie un bel gesto (FOTO)

CONDIVIDI

poliziotto

 

Un poliziotto ha regalato delle scarpe nuove a un bambino che ne aveva un paio sporche di sangue.

Un poliziotto e un bambino: cosa è accaduto

Il sergente Modesto e il poliziotto Timido (i nomi sono stati cambiati per proteggere il loro imbarazzo) stavano controllando a piedi il Cascade View Park ieri pomeriggio. Si sono imbattuti in questo tizio che correva in giro con calze a pezzi e sanguinava da un brutto taglio sulla pianta del piede. Il sergente ha pulito e riparato il piede con il suo kit di pronto soccorso. Quando gli hanno chiesto dove fossero le sue scarpe ha detto che non ne aveva perché quelle precedenti erano diventate troppo piccole per il suo piede.

Il sergente allora è corso a prenderne un paio mentre il suo collega gli teneva compagnia. Poi è tornato indietro con un paio di scarpe e con un bel po’ di ghiaccioli, perché cosa è meglio di un ghiacciolo in una calda giornata estiva?

Il poliziotto ha aiutato ad allacciargli le scarpe e tutti insieme hanno condiviso un ghiacciolo prima di separarsi”.

Il messaggio del Tukwila Police Department è diventato virale, ottenendo 2988 Like e 786 condivisioni.

Il dipartimento di polizia, vedendo che la storia era diventata virale, ha poi deciso di rispondere ai commenti.

Quello che i nostri poliziotti hanno fatto non è diverso da ciò che fanno quotidianamente, rappresenta un piccolo atto di gentilezza che si verifica giornalmente tra agenti di polizia e membri della comunità che servono a livello nazionale.Un piccolo gesto come questo o gli innumerevoli che gli agenti compiono per costruire un rapporto di fiducia con ogni membro della comunità, indipendentemente dallo stato socio economico”.

Unimamme, voi cosa ne pensate?

Noi vi lasciamo col bel gesto di una classe che si è vaccinata per consentire al compagno malato di studiare.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it