Home Figli Alimentazione Quanto zucchero bisogna dare ai bambini? Un’esperta risponde

Quanto zucchero bisogna dare ai bambini? Un’esperta risponde

CONDIVIDI

zuccheri pericolosi

 

Unimamme, lo zucchero non è certamente l’ingrediente più indicato per l’alimentazione dei bambini, a dimostrarlo ci sono numerose ricerche.

zuccheri pericolosi: come arginare la minaccia

Ma anche se riusciste a tenere i vostri figli il più lontani possibile dagli zuccheri, arriverà comunque un’età in cui cominceranno a partecipare a feste, ecc..

La nutrizionista e fondatrice di Fermentanicals  Jayta Szpitalak consiglia le mamme di avere un approccio realistico.

Tenere infatti un atteggiamento duro nei confronti dello zucchero creerà solo ansia nei bambini e nei genitori.

Il quantitativo ideale sarebbe non più si 6 cucchiaini da caffè al giorno.

“Se avete un figlio molto piccolo e riuscite a tenerlo lontano dallo zucchero contenuto nei cibi, continuate a farlo, più a lungo ci riuscirete e meglio sarà perché non svilupperanno un gusto per esso. Sappiamo quali sono gli effetti”.

Secondo un recente studio lo zucchero causerebbe la Sindrome Metabolica, per esempio.

Szpitalak sottolinea che è importante che il bambino conosca la differenza tra eccezione e cibo ordinario, anche se il mercato alimentare non rende facile questo passaggio segnalando come altamente salutari cibi che contengono molto zucchero.

Per questo motivo la specialista consiglia di guardare attentamente le etichette. Miele e sciroppo d’acero possono essere delle valide alternative agli zuccheri altamente processati.

Si possono preparare frullati con verze, spinaci e semi di chia insieme a una spruzzata di polvere di cioccolato e stevia. Così ai bambini sembrerà di stare consumando un milkshake.

Inoltre è facile capire quando i bambini esagerano con lo zucchero, raggiunge subito il picco, se non hanno mangiato niente tutto il giorno e poi hanno mangiato un cupcake rimbalzano dai muri.

Un altro segno dell’eccesso di zucchero è il fatto di essere spesso affamati e di volere un piatto speciale.

Infine su Huffington Post Szpitalak spiega che l’equilibrio è la chiave.

“Secondo me seguire il 90/10 o 80/20 è ragionevole. Penso che le persone dovrebbero essere informate, conoscere il dibattito e i fatti. Fare scelte oneste e informate è il modo migliore di avere una dieta salutare per i vostri bimbi”.

Una recente ricerca della Katholieke Universiteit Leuven in Belgio ha osservato come l’effetto Warburg induca la crescita dei tumori.

Secondo gli studi compiuti da Otto Warburg agli inizi del Novecento le cellule tumorali abbattono maggiori quantità di zucchero delle cellule sane.

Gli scienziati hanno spiegato il meccanismo sotteso alla crescita aggressiva del tumore e come questo sia alimentato dal glucosio.

In pratica il consumo di zucchero delle cellule cancerogene porta a un circolo vizioso di continua stimolazione della crescita e sviluppo del cancro.

Per condurre la ricerca sono state utilizzate cellule di lievito, queste contengono le stesse proteine Ras comunemente trovate nelle cellule del cancro e che possono causarlo in forma mutata.

Le cellule del lievito, inoltre, non impiegano il regolare meccanismo delle cellule mammaliana. Grazie a questo meccanismo si ha un’immagine più chiara di come funzionino le cellule del cancro.

Thevelein su News Medical ha spiegato: “abbiamo osservato che nelle cellule del lievito la decomposizione dello zucchero è legata tramite il fruttosio 1,6 – biofosfato intermedio all’attivazione delle proteine Ras, che stimolano la moltiplicazione del lievito e del cancro”.

Unimamme voi cosa ne pensate di questi risultati?

Secondo uno studio dell’Ospedale Bambin Gesù troppo zucchero danneggia gravemente il fegato dei bambini, infine vi lasciamo con un approfondimento sull’obesità infantile.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it