Home Mamma & Co. Accade nel mondo “La bambola di mia figlia dice le parolacce”: la denuncia di una...

“La bambola di mia figlia dice le parolacce”: la denuncia di una mamma

CONDIVIDI

Quando compri una bambola per tua figlia, ti aspetti di tutto tranne che ti insulti.

Dopo aver acquistato un popolare giocattolo per bambini a Natale, i genitori di una bimba però hanno fatto un’assurda scoperta.

Bambola dice parolacce e non “mamma” e “papà” 

Questa coppia di genitori, Siobhan e Daniel Fox si sono accorti che la bambola parlante si rivolgeva alla loro figlia con l’appellativo di “b*tch (p*****a)  ed è stato girato anche un video per mostrare il fatto.

La mamma ha dichiarato di aver comprato la bambola My Little Baby Born Walks per la figlia al Toys’R’Us nel Regno Unito, si legge su  The Stir.

La bambola dovrebbe dire “mamma” e “papà”, invece la mamma ha dichiarato che non dice solo quello, ma  “you b*tch, you b*tch.”

Lei e suo marito Daniel hanno notato la stranezza durante il giorno di Natale quando Darcey ha aperto i suoi giochi e hanno pubblicato il tutto su Facebook:

Mio marito ha messo le batterie nella bambola, io non ero nella stanza, ho solo sentito. Doveva solo dire “mamma, papà” e invece mi ha chiamato e mi ha detto “cosa ne pensi?” e ho portato via il gioco”. 

Dopo aver aspettato di restituire il gioco a Toys ‘R’ Us, alla famiglia è stato offerto un cambio e un reso per la bambola.

Però la mamma dice che non sarà felice fino a che il negozio non toglierà la bambola dagli scaffali: “Non so se sia l’unica bambola che hanno venduto che pronuncia quelle frasi”. 

Alla famiglia è stato detto che la bambola potrebbe non aver pronunciato quelle frasi, ma che ci si sarebbe confusi a causa delle batterie scariche o dell’accento americano. Nel frattempo i genitori hanno dovuto togliere il regalo a Darcey perché la bambina ripeteva quello che veniva detto dal giocattolo.

La Zapf Creation – che ha prodotto la bambola – si difende dalle accuse e ha dichiarato tramite un portavoce: “I nostri prodotti sono nati per ricreare il gioco immaginativo dell’essere mamma e figlia. My Little BABY born Walks doll include dei suoni che non rappresentano un linguaggio o che non vogliono causare nessuna offesa“.

In realtà non è la prima volta che la casa produttrice è sotto accusa: ad ottobre, un genitore ha lasciato una recensione sul sito della casa produttrice in cui si dice che “la bambola sta parlando in una lingua straniera”, mentre un’altra ha detto che la bambola ripeteva “you b*itch you b*itch”. 

E voi unimamme cosa ne pensate, cosa vi sembra che dica la bambola nel video?

Intanto vi lasciamo con il post che parla di una bambola con i genitali che divide i genitori.