Una mamma è stata criticata per aver comprato troppo regali ai figli a Natale.

Unimamme, sappiamo bene che i genitori educano i figli secondo i propri valori nei limiti della convivenza civile. Non sempre ci si trova d’accordo su metodi e modi, la mamma della storia che stiamo per raccontarvi è stata severamente criticata.

Emma Tapping, una mamma di 38 anni, è abituata a spendere molto per i suoi tre figli. La donna, non è la prima volta, ha, diciamo, “commesso l’errore” di aver voluto condividere le montagne di doni per la sua famiglia, causando una poderosa indignazione sui social.

mamma criticata per i regali

Il salotto della sua casa sull’isola di Man è completamente ricoperto di pacchetti, tanto da oscurare l’albero di Natale. Questa mamma single ha ammesso di aver acquistato più di 300 regali ai figli.

Un utente di Instagram le ha fatto notare: “tante persone non hanno niente, dovresti donarne un po'”.

Un altro: “personalmente mi sembra ridicolo, chi ha bisogno di così tanti regali è solo egoista”.

Un altro utente: “sono piuttosto convinto che tu stia perdendo di vista il significato del Natale tra tutti quei regali”.

La mamma, Emma, che lavora a tempo pieno, sostiene che per lei è una sensazione bellissima vedere i volti dei figli: Mia di 16 anni, Ella di 12  e la piccola Tatum la mattina di Natale. E che impiega tutto l’anno per acquistare i doni che i figli troveranno sotto l’albero. “Lavoro duro per i miei soldi” dichiara questa mamma.

Altri genitori si sono schierati dalla parte di Emma, che ha aggiunto di non aver fatto alcun debito per comprare i regali.

Emma ha anche una pagina Facebook in cui spiega come risparmiare facendo affari.

Unimamme, voi vi sentireste di condannare questa mamma di cui si parla sul The Mirror?

Noi vi lasciamo con un approfondimento sui giochi ai bambini meno fortunati.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore