Home Mamma & Co. Accade nel mondo “Mia nuora mi ha deluso” lo sfogo di una suocera fa arrabbiare...

“Mia nuora mi ha deluso” lo sfogo di una suocera fa arrabbiare le mamme

CONDIVIDI

Che le suocere siano particolarmente invadenti – per fortuna non tutte – è un fatto abbastanza comune. Delle volte non sanno stare al proprio posto, non hanno idea che il loro comportamento possa generare dei fastidi e che si intromettono nel rapporto di coppia, soprattutto quando si aspetta un bambino.

E’ proprio una suocera, questa volta, a chiedere aiuto on line per un fatto che la coinvolge da vicino.

Suocera vuole entrare in sala parto

Ecco quello che scrive questa suocera completamente affranta:

“Mio figlio Steven e mia nuora, Julia, stanno aspettando il loro primo figlio e il nostro primo nipote per il prossimo mese. Ho sempre pensato di avere un buon rapporto con Julia, ma mi sento devastata. Julia ha deciso che solo Steven e sua madre potranno entrare in sala parto quando partorirà. Ero scioccata e ferita dall’ingiustizia di questa decisione e ho provato a chiarirmi con lei e mio figlio ma Julia ha detto che “non si sentirebbe a proprio agio” con me dentro. Le ho ricordato che sono stata un’infermiera per 40 anni, perciò non c’è niente che non abbia visto.

Ho mostrato le mie ragioni a Steven, ma sembra dispiaciuto di far arrabbiare Julia e non mi aiuterà.

Ho chiamato i genitori di Julia e ho chiesto di mostrare le ragioni alla loro figlia, ma mi hanno bruscamente buttato giù il telefono.

Non sento altro che un grande dolore da quando ho saputo che non sono gradita in sala parto.

Steven mi ha detto che posso aspettare fuori e entrare quando Julia e il bambino saranno puliti e “presentabili”. Nel frattempo, la mamma di Julia potrà testimoniare la nascita di nostro nipote. E’ così ingiusto”. 

La donna inoltre sostiene di “Essere trattata come una nonna di serie b, anche se non ho fatto niente tranne essere di supporto e aiuto. Come posso far capire loro che questa decisione è ingiusta e crudele?”. 

Mallory Ortberg dalla rivista Slate a cui la donna ha scritto, pur in forma anonima, è stata molto franca:

Non puoi! Non devi! Sei completamente nel torto! Dico questo in virtù del fatto che, dopo l’iniziale flusso di indignazione, ti renderai conto di esserti comportata male e che devi cambiare. E’ difficile ammettere si quando si sbaglia, ma non c’è niente di più giusto di ammettere come chiarirsi”.  

E voi unimamme cosa ne pensate?

Diverse mamme hanno criticato questa suocera.

Io credo che la suocera volesse entrare in sala parto perché sentisse la competizione con l’altra suocera, non tanto perché le importasse della nascita in sé.

Intanto noi vi lasciamo con il post che parla di una mamma che ancora piange per il comportamento della suocera.