bambina di 2 anni dona organi 2

Una bambina di 22 mesi dichiarata morta ha donato gli organi salvando altre persone.

Coralynn Sobolik era una bimba di 22 mesi, vivace e serena che viveva con i fratelli e i genitori nella sua casa di New Hampton.

Una bambina di 2 anni muore ma salva 3 vite: il tributo dei medici e degli infermieri

Un giorno Coralynn si è sentita male, aveva problemi a respirare ed è stata portata d’urgenza presso l’ospedale di Rochester. Meagan e Paul, i suoi genitori, sono tornati a casa di corsa. Inizialmente il medico aveva detto loro che il cuore della figlia stava bene. Purtroppo le notizie successive non sono state altrettanto buone.

Coralynn aveva un danno cerebrale derivato da un virus parainfluenzale che aveva colpito la piccola il giorno prima.

Secondo i medici, anche se la piccola si fosse svegliata la sua vita sarebbe stata completamente diversa. Durante la notte le sue condizioni sono ulteriormente peggiorate, il cervello si è gonfiato e un nuovo esame ha rivelato che, ormai, era cerebralmente morta.

bambina di 2 anni dona organi 3

I genitori, seppure distrutti, hanno preso un’altruistica decisione, quella di donare gli organi della loro piccina. Inoltre hanno pensato di girare un filmato per sensibilizzare le persone sulla donazione degli organi.

Nel filmato si può sentire la mamma di Coralynn dire: “ti amerò per sempre, sei la cosa più bella che mi sia accaduta, salverai 3 persone, ti vorrò per sempre bene”.

Fino all’ultimo la piccina ha avuto al suo fianco i genitori, i nonni e i due fratelli maggiori.

Nel filmato si vede tutto lo staff dell’ospedale che onora il sacrificio della piccola Coralynn.

Da parte sua la mamma di Coralynn ha commentato: “non so se ci sia una parola maggiore di fenomenale, ma lo staff dell’ospedale lo è stato. Ci hanno trattati come se fossero la nostra famiglia, si è trattato di un momento molto toccante e sono molto colpita dal fatto che mia figlia abbia potuto colpire tante vite.

Il filmato, pubblicato su Facebook, è stato visto più di 9 milioni di volte, diventando virale.

bambina di 2 anni dona organi 4

I genitori di Coralynn erano determinati a far sì che la loro piccina non fosse morta invano.

Il cuore è andato a un bambino di un anno, mentre il fegato a una bambina di 1 anno. I reni, invece, hanno aiutato una donna di 41 anni.

Meagan osserva: “incoraggerei chiunque a pensare alla donazione degli organi, che si tratti di vostra madre, fratello o figlio, voi potete scegliere circa il loro lascito, ora Coralynn ha un’eredità che vive attraverso 3 persone diverse”.

Su Go Fund me è stata lanciata una raccolta fondi per pagare il funerale alla bambina.

Unimamme, voi cosa ne pensate del loro gesto?

leggi anche > Ha subito un trapianto di fegato diviso quando era bambino: “senza la scienza non sarei qui” – FOTO