15 anni e un unico sogno: costruire una stampante 3D low cost (FOTO & VIDEO)

Cesare Cacitti è il più giovane startupper italiano e il cui sogno è riuscire a produrre stampanti 3D a basso costo.

 

Unimamme, oggi vogliamo parlarvi di una bellissima storia riguardante un giovane talento italiano: il suo nome è Cesare Cacitti ed è il più giovane startupper italiano.Cesare cacitti

Il suo sogno infatti è quello di costruire una stampante 3D da 300 Euro e, per farlo, questo brillante quindicenne si è impegnato a fondo.

Ha solo 15 anni ed è il più giovane startrupper italiano

Di giorno il ragazzo frequenta la seconda superiore al liceo scientifico quadri di Vicenda, il pomeriggio, invece, lavora alla sua invenzione mettendoci costanza e passione.

Il suo talento però non è cosa recente, a 13 anni Cesare Cacitti ha vinto un percorso di incubazione di alcuni mesi legato al premio Gaetano Marzotto. Adesso, questo giovane favoloso è in lizza per un ulteriore riconoscimento da 50 mila Euro.

Per essere selezionato dalla giuria del premio Marzotto Cesare si è dato davvero da fare, ha recuperato le parti della struttura per la stampante, ha seguito le istruzioni sui tutorial di Youtube imparando da autodidatta l’inglese e ha poi assemblato il tutto.

Ma c’è anche di più: Cesare ha pensato di lanciare la sua idea come startup per produrre stampanti 3D a basso prezzo.

La madre del ragazzo, naturalmente, è entusiasta del progetto e sostiene il figlio in tutto e per tutto.

Anche noi facciamo il tifo per lui e per il suo fantastico progetto che ci dimostra, una volta di più, che niente è impossibile per un giovanotto determinato, come Alfred Manero che oltreoceano ha usato la stampante 3D per aiutare un bimbo bisognoso.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta