“Perché non rimango incinta?”: 5 consigli per favorire il concepimento

5 elementi che possono diminuire le opportunità di concepire secondo gli esperti.

infertilitàÈ quasi inevitabile, quando si cerca di concepire, notare intorno a sé pancioni e carrozzine, questo atteggiamento, che potrebbe diventare ossessivo, non è però salutare.

Esistono infatti 5 “sabotatori” della fertilità che possono gettare scompiglio sulle vostre possibilità di rimanere incinte?

Infertilità: 5 fattori spiegati dagli esperti

1-  Stress

molti vi diranno “rilassati e accadrà“, ma si tratta di una cosa più facile a dirsi che a farsi. Lo stress, che lo vogliate o no, tenderà a prevalere sia fisicamente che mentalmente.

Secondo il naturopata Via Bitidis, co direttore della  North Toronto Naturopathic Clinic calma ed equilibrio sono cruciali per il concepimento. “Quando siete stressate il vostro sistema adrenalitico prende un colpo. Il vostro corpo non dirà: “ok, rimaniamo incinte“.

Bisognerebbe imparare a dire no e a prendere il proprio tempo per aumentare le chances di concepire.

Anche Megan Karnis, direttrice di una clinica della fertilità è concorde sulla cautela. “Molte donne pensano che il modo migliore per affrontare lo stress sia prendere una pausa dal lavoro. Nella mia esperienza questo non funziona, perché induce la donna a pensare di dover rimanere incinta in quel periodo aumentando lo stress“. Karnis consiglia invece terapia, arte terapia, meditazione ed esercizi per ridurre lo stress.

2- il sonno

La mancanza di sonno pone dello stress sul corpo e quando siete stanche non siete al massimo.

“Per le persone che non dormono abbastanza il sistema immunitario si indebolisce un po’ e quindi sono più inclini ad ammalarsi, cosa che influenza il sistema riproduttivo. Questo si applica anche agli uomini. Le infezioni possono causare febbre, l’eccesso di calore può danneggiare temporaneamente lo sperma, le donne che non dormono abbastanza possono sentirsi ansiose e saltare il ciclo. Tenersi in salute è fondamentale” aggiunge la Karnis.

3- il peso

una donna che  è in sovrappeso o sottopeso può fare fatica a concepire.

“Un corpo malnutrito può avere difficoltà ad ovulare” chiarisce Biditis. d’altra parte un peso eccessivo può avere un effetto significativo sulla fertilità“. “Essere sopra il peso forma ideale diminuisce le possibilità di rimanere incinte anche se ovulate regolarmente” dice Karnis. “Più vi allontanate da 25 come indice di massa del corpo e peggio diventa. Mantenere una dieta salutare e fare esercizio in modo ragionevole ogni giorno farà meraviglie per il vostro corpo e la mente”.

4- il ciclo

Molte donne non conoscono il loro ciclo” dichiara Bitidis. A molte viene insegnato che il ciclo standard è di 28 giorni ma ogni donna è diversa e quindi anche per quanto riguarda il ciclo.

“La cosa più importante è il tempo. Insegniamo alle donne che si ovula due settimane prima del periodo. Molte pensano che sia 2 settimane dopo ma solo se si ha un ciclo di 4 settimane. Avrete più chances di concepire se monitorate l’ovulazione e fate sesso nel momento giusto. Insegniamo alle persone anche informazioni sulla vita dello sperma, possono sopravvivere 3 giorni nella cervice, quindi non dovete far sesso nel giorno dell’ovulazione, potrebbe essere il giorno prima. Molti ignorano che il lubrificante diminuisce la motilità dello sperma e il trasferimento, quindi non dovreste usarlo se state cercando di rimanere incinta”.

5- risposta biologica

“Tenere un’attitudine positiva è incredibilmente importante. Si tratta di una grande connessione mente – corpo. Cercate di non ascoltare le storie negative e cercate di essere pazienti” suggerisce Biditis.

Prepararsi per una gravidanza un anno prima può essere una buona idea se state progettando di costruire una famiglia nel prossimo futuro, in modo da compiere dei cambiamenti nello stile di vita. Se ci state provando ricordate che ci può volere del tempo per concepire, gli esperti sostengono 1 anno. Se siete preoccupati parlatene col vostro medico.


Unimamme e voi eravate al corrente di tutti questi fattori? Li avete provati sulla vostra pelle?

Noi vi lasciamo con uno studio sull‘influenza dell’alcol sulla fertilità.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta