Ecco come una bambina di 5 anni ha salvato la mamma che stava affogando (VIDEO)

Un video mostra l’incredibile impresa di una bambina di pochi anni: praticamente ha salvato la vita alla mamma.

mamma e figliaCon la bella stagione sia noi che i nostri bambini siamo invogliati a partecipare e iscriverci a corsi di nuoto in vista dell’estate.

Imparare a nuotare però non dovrebbe essere solo una prerogativa della stagione estiva, perché in alcuni casi può letteralmente salvarci la vita, come evidenziato dalla storia che stiamo per presentarvi.

Una bambina vede la mamma in difficoltà e interviene

Tracy Anderwald e sua figlia di 5 anni Allison stavano nuotando tranquillamente nella piscina della loro casa, a Portland, in America.

All’improvviso Tracy ha avuto un attacco epilettico ed è precipitata sul fondo della piscina.

Ecco il video che mostra cosa è successo esattamente.

 

Allison, nonostante la giovanissima età, ha intuito che c’era qualcosa che non andava e, nuotando, è riuscita a portare la mamma dove l’acqua era meno profonda.

A quel punto la zia della bambina, Tedra Hunt, ha sentito le urla preoccupate di Allison ed è accorsa.

In seguito la zia ha commentato così: “Allison era davvero calma, cercava di spiegarmi cos’era accaduto”.

Tracy invece si è risvegliata in ospedale “non sapevo dove fossi, per un po’ di tempo non mi hanno detto niente”.

Allison è riuscita ad agire con prontezza non solo grazie al suo sangue freddo, ma anche alle lezioni di nuoto prese da piccola (nuota da quando ha 3 anni).

Quando Tracy è rimasta sott’acqua troppo a lungo la bimba si è insospettita e questo le ha consentito di salvare la vita alla sua mamma tenendole la testa fuori dall’acqua.

“Questo è un miracolo, Allison sapeva come reagire” racconta la zia, emozionata.

Unimamme i vostri bambini frequentano un corso?

Noi vi lasciamo con la storia di un’altra mamma che ha vissuto una situazione drammatica mentre era in piscina con la figlia.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta