Nuove bambole con disabilità che fanno “felici molte persone” dicono i genitori (FOTO)

L’azienda Makies ha creato delle splendide bambole con disabilità dopo essere stata influenzata da una campagna Facebook intitolata: #ToyLikeMe sostenuta da genitori di bambini disabili.

bambole con disabilità


 

Dopo le mitiche bambole dolls, le bambole acqua e sapone ecco in arrivo una nuova linea di giocattoli che renderà felici i genitori con figli disabili.

L’azienda britannica Makies ha infatti dato il via a una linea di bambole con accessori per renderle somiglianti alle persone con disabilità.

Questa fantastiche bambole in 3D potranno avere accessori come auricolari, bastoni da passeggio, voglie e cicatrici.

bambole con disabilità


 

Bambole con disabilità: nuovo giochi per le bambine

Si sta inoltre lavorando anche su bambole che usino una sedia a rotelle, un carrello per camminare, ecc…

I creatori di questo marchio sostengono di essere stari ispirati da una campagna facebook: #ToyLikeMe lanciata da due mamme sorde che vogliono cambiare i giochi più tradizionali rendendoli più inclusivi.

 Alice Taylor, CEO della MakleLAB ha spiegato così la sua scelta: “l’ispirazione mi è venuta con la compagna #toylike me e le immagini postate con giocattoli modificati di propria mano e le immagini delle persone stesse”.

bambola con auricolari per sentire


 

Toy Like me è diventato virale a seguito del “cambio di stile” effettuato da alcuni genitori di bimbi disabili i quali hanno aggiunto tubi nello stomaco, auricolari, sedie a rotelle e cani guida.

A un certo punto uno dei fondatori della campagna si è messo in contatto con l’azienda per sapere se questi giocattoli potevano diventare realtà.

“Abbiamo sempre voluto realizzare degli accessori inclusivi, così dopo aver ottenuto dei suggerimenti ci hanno dato l’ok per la produzione” ha spiegato Taylor.

creatrice bambole


 

Le persone dietro la campagna sono state entusiaste del modo in cui sono stati realizzati.

“Avete reso felici molte persone” hanno scritto.

I partecipanti alla campagna #ToyLikeMe hanno intenzione di contattare altre aziende produttrici di giocattoli affinché si uniscano alla produzione di bambole con disabilità realistiche.

progettazione bambola


 

“Andiamo Playmobill, Mattel Barbie, 770 mila bambini inglesi con disabilità hanno bisogno di giochi con rappresentazioni positive” incalzano i partecipanti alla campagna.

Unimamme e a voi piacciono queste bamboline? Le regalereste alle vostre bambine?

(Fonte: Buzzfeed.com)

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta