Rara coppia di gemelli con un legame speciale: 1 caso su 65 mila (FOTO)

L’incredibile storia di due gemellini mono-mono.

Unimamme, oggi vogliamo raccontarvi la storia di due gemellini davvero speciali: Rowan e Blake.

Gemelli mono-mono sopravvivono grazie al loro legame

I loro genitori hanno scoperto che i due piccoli che stavano attendendo con impazienza erano mono-mono. Questo voleva dire che condividevano lo stesso sacco amniotico e la stessa placenta.

Si tratta di una situazione molto rara e ad alto rischio: si registra in un caso ogni 65 mila gravidanze e il tasso di sopravvivenza è di solo il 50%.

 

Infatti il pericolo è che il cordone ombelicale si arrotoli intorno al collo, impedendo loro di ricevere cibo o che lo stesso possa strangolare uno dei piccoli o entrambi.

Non potevamo fare niente per impedirlo, questa era la cosa più paurosa” ha raccontato la mamma Hayley.

La loro mamma doveva sottoporsi a un’ecografia ogni due settimane, ma quando ha visto il risultato di questi controlli ha potuto constatare che i figli erano davvero speciali.

A ogni sonogramma la mamma ha infatti notato che Rowan e Blake si tenevano per mano o si facevano le coccole.

“Ogni volta che li vedevo erano sempre molto vicini e ripiegati l’uno sull’altro. Ogni volta sembrava che stessero bene” ha dichiarato la mamma su Inside Edition

I gemellini sono venuti alla luce con parto cesareo, inizialmente hanno avuto difficoltà a respirare da soli, ma dopo 3 settimane sono tornati a casa da mamma e papà.

“Loro stanno molto meglio quando sono insieme. Hanno davvero un bel legame. Ora sono in salute e in forma” racconta la mamma.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa storia a lieto fine?

Noi vi lasciamo con quella delle piccole Tatiana e Trinity, anche loro gemelline mono mono.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta