Everyday Heroes. Storie di sport, motivazione e crescita personale.

MCare Unimamme, oggi per la sezione Libri, vogliamo consigliarvi un testo di crescita motivazionale, la cui prefazione è stata curata da Roberta Liguori, mental coach e autrice Mondadori.

Stiamo parlando di Everyday Heroes che uscirà in ebook. Si tratta di un libro contenente storie di sport, motivazione e crescita personale.

Perché ve lo consigliamo? Per non arrendervi mai davanti alle sfide a cui la vita vorrà sottoporvi.

Parole d’ordine: mai demordere, mai abbattersi!

Se state attreversando un periodo di crisi o se i vostri figli sono in difficoltà a scuola o nello sport, questo è il testo che fa per voi, perché combina audacia e riflessione e induce a ponderare il destino, l’esistenza e a trovare la grinta necessaria per superare i problemi.

L’autore Costantino Bertucelli, ha dichiarato: «Nel corso degli anni, lavorando a stretto contatto con tanti atleti, professionisti e dilettanti, mi sono reso conto di quante emozioni, di quante storie di vita – ciascuna a suo modo speciale – ci fossero racchiuse in quelle persone. Io ne sono divenuto depositario. Ho scelto cinque di loro e ho pensato di condividere i tanti messaggi positivi che mi hanno trasmesso».

Nel libro, quattro uomini e una donna diventano i protagonista di un racconto, dove le esperienze personali si fondono coi ricordi, le sofferenze e le emozioni.

«Sono persone, come si direbbe con un’espressione abusata, “normali”. Normali nel senso che all’inizio del loro percorso non partivano da un livello di abilità o competenze superiore rispetto a tutti gli altri. Sono diventate persone “speciali”, e tutti noi possiamo farlo, perché lo hanno voluto, hanno individuato e allenato quelle qualità caratteriali e personali, quegli atteggiamenti che li hanno condotti, nella vita e nello sport, a essere felici per ciò che hanno fatto, e per ciò che sono diventati. Determinazione e allenamento», ha aggiunto lo scrittore.

Con un background da coach, Bertucelli ha anche parlato di quest’esperienza letteraria: «Scrivere è prendersi il tempo per stare in compagnia di se stessi; è aprire, con l’espressione meravigliata di un bambino, la porta della stanza dei giocattoli, lasciando che tutti gli stati d’animo possano liberarsi e correre veloci. Scrivere è anche stare in compagnia di chi ha lasciato un segno nelle nostre vite, con i loro racconti, i loro sorrisi, le loro malinconie. Scrivere è far emergere l’essenziale, lasciando andare in modo lieve il superfluo».

Il libro è disponibile in versione elettronica su tutti i principali store on-line e in versione cartacea in edizione limitata.

 

 

Firma: Silvia Casini

Notizie Correlate

Commenta