Giornata Internazionale dell’Ostetrica 2016: mamme e ostetriche insieme

Nel corso della Giornata Internazionale dell’Ostetrica tanti eventi ed approfondimenti in tutta Italia.

giornata internazionale dell'ostetricaOggi, 5 maggio, si festeggia la Giornata Internazionale dell’Ostetrica. Si tratta di un evento molto importante perché punta non solo a sottolineare il ruolo della professione delle ostetriche, ma anche a evidenziare l’essenzialità del rapporto con la donna durante il suo percorso e nell’affermazione dei diritti della salute della mamma e del bambino.

Giornata Internazionale dell’Ostetrica: cosa succede

In questa occasione Il Consiglio Direttivo del Collegio di Ancona ha scelto di aderire a un’iniziativa di carattere nazionale promossa da un gruppo di ostetriche: #ostetricheperledonneorapiuchemai, composto da:

  • ostetriche/ ostetrici
  • donne
  • associazioni
  • centri nascita
  • aziende sanitarie

che hanno organizzato una serie di eventi e vogliono che le donne si sentano vicine alla figura dell’ostetrica.

Si vuole quindi mettere in risalto la presenza dell’ostetrica nel percorso nascita, fin dall’inizio della gravidanza in modo che le future donne possano familiarizzare con le professioniste che un giorno le aiuteranno in un momento importante della loro vita: la nascita di un figlio.

In numerose città italiane verranno organizzate delle camminate i cui partecipanti indosseranno un indumento rosso. Ogni città ha pensato qualcosa di diverso ma al cui centro vi è sempre la figura dell’ostetrica, insieme a momenti di approfondimento in modo da imparare in cosa consiste davvero un’assistenza di qualità.

In questo settore infatti il nostro Paese ha ancora molto su cui lavorare, nonostante l’elevato numero di ostetriche di cui dispone l’Italia siamo al 17° posto, considerando il loro numero e alla quantità di abitanti.

Vediamo insieme alcune eventi nelle varie città:

Ancora: alle 16 nella Sala del Consigli Comunale, Largo 24 maggio, Benvenuto e saluto delle autorità, alle 16.30: visione del documentario Il primo respiro, di G. De Maistre. Ore: 18:00: partenza per una camminata lungo il Viale della Vittoria che coinvolge ostetriche della provincia e le donne.

Inoltre sono stati predisposti punti informativi per la distribuzione del materiale illustrato con le ostetriche sul posto per fornire ulteriori informazioni.

Roma: alle 15.30 appuntamento in Piazza del Popolo con consulenze e laboratori pratici insieme alle ostetriche. A seguire una camminata alla Casa Internazionale delle Donne in via Lungara 19. Qui, alle 18 si parlerà di tematiche riguardanti la salute femminile.

Milano: appuntamento in piazza Castello alle 14 dove le ostetriche del Collegio di Milano, Lodi, Monza e Brianza incontreranno le donne con lo scopo di conoscere meglio se stesse, della fisiologia della nascita e del loro corpo. Ci sarà un workshop condotto da ostetriche ed esperti aperto a tutti. L’8 maggio le ostetriche saranno presenti alla Strawoman e, al termine della competizione, offriranno consulenza alle donne di tutte le età.

Unimamme e voi parteciperete?

Noi vi invitiamo a dare un’occhiata al servizio fotografico sul magnifico lavoro delle ostetriche.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta