Il massaggio del padre al proprio bambino è fondamentale per entrambi

Una ricerca dimostra che il bambino ha bisogno del contatto con il padre e che questo contatto ha un effetto benefico anche a livello emotivo a lungo termine. Per entrambi.

Storicamente la madre si occupa dei figli, addirittura un tempo al padre era proibito avvicinarsi alla sala parto dove solo le donne erano ammesse. Oggi le cose per fortuna sono cambiate ma i papà restano troppo distanti dai propri figli.

Padre massaggia figlio

Il ruolo del padre è fondamentale nella crescita e nello sviluppo di un bambino tanto quanto quello della madre. Lo sviluppo delle abilità sociali ed emotive beneficia altamente della presenza di entrambi. Prima ancora di cantare canzoni insieme ai nostri figli, possiamo usare il massaggio. Vediamo allora  i risultati di una ricerca condotta dalla dottoressa Mary Kay Keller.

Massaggiare un bambino non è un’attività da poco conto: nei primi anni della vita il contatto spiega e insegna al piccolo a conoscere il suo corpo tramite i sensi. Impara letteralmente dove sono le sue braccia, le sue gambe e sviluppa il senso del sé. Inoltre il massaggio è molto importante per sviluppare un legame con il padre, legame che con la madre viene sviluppato più facilmente grazie all’allattamento e ad altri momenti che i due vivono per forza di cose insieme.

Perché è importante massaggiare il proprio figlio?

  • La prima ragione è che i padri devono comprendere che il loro ruolo è importante tanto quanto quello di madre sin dall’inizio.
  • I padri coinvolti nella ricerca hanno tutti confermato una maggiore sensazione di rilassatezza generale.
  • In studi precedenti, le madri che massaggiavano i propri figli presentavano meno segni di depressione.
  • Il bambino e il padre sviluppano un contatto profondo.
  • I padri divorziati si sentono più coinvolti nella vita del bambino anche se non vivono più nella stessa casa.
  • Il coinvolgimento tra padre e figlio è maggiore anche successivamente.
  • I padri che massaggiano i figli diventano emotivamente più espressivi.
  • Quando sia il padre che la madre sanno come calmare il proprio figlio aumenta la loro autostima di genitori capaci.

Perché è importante il massaggio per il bambino?

  • I bambini dormono meglio e più a lungo.
  • Prendono peso più facilmente e velocemente.
  • I bambini piangono meno e mostrano meno sintomi di coliche e stress.

padre e figlio

Un padre attivo nella ricerca di tempo da passare con il proprio figlio non può che portare benefici anche nel lungo termine al bambino, al padre stesso e anche (e soprattutto!) alle nostre unimamme.

E voi papà, massaggiate i vostri figli? No? Non è mai troppo tardi per iniziare…

Firma: Stefano

Notizie Correlate

Commenta