Bere latte materno: la nuova “moda” che va alla grande tra gli uomini

In America e in Inghilterra si sta diffondendo la moda di bere latte materno per aumentare le prestazioni fisiche e combattere disfunzioni sessuali, ma in realtà questa abitudine è molto pericolosa.

bere latte umano

Ultimamente si sta diffondendo una “moda” molto pericolosa tra gli uomini, quella di bere latte materno per migliorare le prestazioni fisiche e le disfunzioni erettili.

Niente di tutto questo è vero, anzi, questa abitudine potrebbe condurre moltissimi uomini a contrarre gravi malattie, ma la credenza permane.

Nel Regno Unito il gelato fatto con latte materno è in vendita, in America invece un’azienda di lecca lecca vende dolci con questo stesso ingrediente.

Principalmente però il latte materno viene venduto allo stato grezzo, pronto da acquistare.

Una serie di siti e forum poi, via internet, mettono in contatto acquirenti e venditori. I compratori fanno anche pubblicità, richiedendo volumi e bisogni al fine di trovare un offerente.

A differenza delle banche del latte che sono autorizzate e soddisfano l’alimentazione infantile, questi sistemi consentono agli acquirenti adulti di cercare dei venditori e ai venditori di pubblicizzare il fatto di vendere agli uomini.

Il latte viene poi congelato e inviato via corriere.

Gli uomini sono disposti a pagare persino un sovraccarico per acquistare il latte, spendendo 4 volte di più il prezzo normale.

Ma perché, vi chiederete voi, tante persone sono disposte a sborsare grandi cifre per il latte materno?

Su molti forum circola voce che esso abbia alti benefici nutrizionali, che porti benefit al sistema immunitario e alla massa muscolare.

Cose molto ambite da coloro i quali ricercano vantaggi competitivi e rendimenti significativi. Secondo loro un super cibo pulito li aiuterà ad ottenere grandi risultati in palestra, con la disfunzione rettile e a dar loro sostanze capaci di aiutare il sistema immunitario.

Queste credenze non hanno però alcun sostegno clinico. A livello nutrizionale infatti ci sono meno proteine nel latte materno che in quello di mucca. Nessuno studio scientifico ha mai dimostrato che il consumo diretto di latte umano per le sue proprietà medicali abbia avuto qualcosa in più di un effetto placebo.

I benefici del latte materno inoltre sono stati riscontrati in laboratorio e non dal bere latte materno ordinato online.

Oltretutto bere latte umano non pastorizzato pone alti rischi per la salute.

Espone i consumatori a malattie di origine alimentare come qualsiasi altri latte crudo.

Ricerche condotte sull’uso di questo latte hanno mostrato:

  1. la presenza di batteri nel 93% dei campioni
  2. batteri Gram negativi nel 74% dei campioni

Questi livelli corrispondono alla mancata sterilizzazione delle apparecchiature, a una conservazione  prolungata o impropria.

La mancata pastorizzazione del latte non porta solo batteri, ma anche il rischio di malattie infettive come:

  1. citomegalovirus
  2. epatite B e C
  3. HIV 1/2
  4. sifilide

Le mamme sostengono di aver fatto test per i virus, ma questi test vanno fatti regolarmente. Fare sesso e altre attività dopo il parto possono produrre farli negativi durante il periodo iniziale in cui il virus è stato contratto.

Una conservazione impropria poi aumenta il rischio di tossine nel latte. Inoltre molti venditori, dal momento che fanno affari con diversi acquirenti, stanno acquistando contenitori online che contengono il pericoloso Biosfenolo A.

Infine, alcol, droghe, tabacco, passano attraverso il latte materno andando quindi a danneggiare la salute degli uomini.

Unimamme, è chiaro che questo tipo di comportamento è altamente dannoso per il benessere degli uomini, ai vostri mariti e compagni è mai venuta l’idea di bere latte materno?

Parlatene con noi se vi va.

 

 

(Fonte: Journal of Royal Society of Medicine/ Eurekalert!

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta