Le dimensioni dei neonati in salute sono uguali in tutto il mondo

Secondo una ricerca le disparità di peso e dimensioni dei bimbi alla nascita dipendono dall’istruzione e dalla salute delle mamme e non dalle differenze etniche.

bimbo su bilancia

Durante la gravidanza è molto importante che le donne si mantengano in salute, questo è quanto sottolineano sempre gli esperti.

Ultimamente una ricerca ha evidenziato che i bambini di diversi paesi tra cui Kenya, Oman, Regno Unito, Cina, ecc… alla nascita hanno dimensioni simili se le loro madri risultano essere istruite e in buona salute.

Si tratta di una scoperta importante che fa vacillare alcuni cardini precedentemente prestabiliti, ovvero che le disparità dei bambini alla nascita dipendessero dall’etnia del genitori.

Secondo questo studio le cose non stanno così e anzi le differenze riflettono

  • le lacune di salute
  • la povertà

dei vari paesi.

Peso dei bambini alla nascita: come si è svolto lo studio

Per questa ricerca sul peso dei piccoli alla nascita sono stati presi in considerazione:

  • 60 mila donne
  • pratiche cliniche standard e attrezzature di 300 professionisti
  • 8 diversi siti di studio

Risultati

Utilizzando quindi le stesse metodologie di analisi i ricercatori hanno esaminato la crescita ossea dei bimbi nel grembo materno tramite ultrasuoni e sono state riscontrate somiglianze all’interno di gruppi di donne ben istruite e in salute.

La lunghezza media dei neonati alla nascita era di circa 49 cm, ma solo il 4% si poteva ricondurre a differenze etniche e razziali.

I Grafici di crescita

I grafici della crescita dei piccoli purtroppo non sono standardizzati in tutto il mondo e quindi, per assurdo, un bimbo potrebbe essere giudicato un po’ piccolo in un ospedale di una certa parte del mondo e perfettamente sano invece, con le stesse misure e dimensioni in un’altra.

In passato vi è stata un’altra ricerca che ha avuto l’obiettivo di omologare le tabelle di crescita dei piccoli in 140 paesi.

Partendo da tutto ciò ora si cerca di stabilire uno standard per la crescita fetale e le dimensioni del neonato secondo una corretta nutrizione e salute per la mamma.

Speranze della scienza

“Il fatto che quando le madri sono in buona salute i figli crescano nel grembo materno in un modo simile in tutto il mondo è un messaggio positivo per le donne e le famiglie dei piccoli” ci tiene a sottolineare il professor Zulfiqar Bhutta, a  capo delle ricerche.

La sfida consiste soprattutto nel mutare credenze e abitudini tra i professionisti della salute.

Tutti coloro che operano nel settore della salute dovrebbero pensare a fornire le migliori cure materne e infantili” ricorda ancora il professor Bhutta.

Combattere le disparità alla nascita è un obiettivo che va conseguito con impegno poiché realizzabile se le madri sono ben istruite, in salute e se ricevono adeguata assistenza. Questo è quanto, in parte, è emerso anche da uno studio sulle ostetriche pubblicato sul Lancet, come quest’ultima ricerca.

E voi unimamme siete contente dei risultati conseguiti con questa indagine? Dopotutto viene dimostrato che potenzialmente tutti i piccoli potrebbero nascere in salute, con le dovute attenzioni.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta