Le musiche per addormentare bambini sono pericolose?

Una ricerca sottolinea i pericoli per l’udito dei bambini causati dagli apparecchi elettronici che diffondono ninne nanne e suoni rilassanti.

neonato con cuffie sulle orecchie

Il suono della voce della mamma per far addormentare il proprio bimbo è sempre la cosa migliore, a dispetto di tutti gli ultimi ritrovati tecnologici.

Sembra dimostrarlo anche una recente ricerca pubblicata sul Journal Pediatric che suggerisce come le musiche per far addormentare i bambini con ninne nanne popolari, potrebbero addirittura danneggiare l’udito dei piccoli.

Lo studio si è svolto in questo modo:

  • testando 14 macchinari che rilasciavano rumore bianco
  • macchinari che emettevano suoni rilassanti.

Ecco cosa si è scoperto: collocati a un metro di distanza e al massimo volume questi congegni, tenuti accesi tutta notte, superavano il livello di tolleranza consentito per l’udito degli adulti al lavoro

Il dottor Blake Papsin, responsabile della ricerca e a capo del reparto di otorinolaringoiatria del The Hospital for Sick Children a Toronto dichiara:

  • usati a volume troppo alto e troppo a lungo questi dispositivi possono danneggiare l’udito dei bambini
  • l’anatomia delle orecchie dei bambini è diversa da quella degli adulti, le alte frequenze vengono amplificate

I ricercatori però fanno notare che generalmente i genitori tengono questi apparecchi lontano dai bambini e a basso volume, accendendoli per un tempo molto limitato.

Ma quali sono allora i suggerimenti per un saggio utilizzo di questi manufatti?

  • che vengano usati al minimo volume
  • che abbiamo dei timer per spegnersi automaticamente
  • che ci siano delle avvertenze sul potenziale pericolo per le orecchie dei bambini.

E voi unimamme accoglierete questi consigli? Usate anche voi questi dispositivi e in tal caso quali accorgimenti adoperate?

Parlatene con noi se vi va.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta