Mamma artista ispirata dal “riposino” del suo neonato

Adele Enersen gioca con le immagini del figlio che dorme e realizza degli splendidi e simpatici lavori.

adele enerson collage

I figli, indubbiamente, stimolano la “creatività” delle mamme, non solo dal punto di vista pratico, ovvero su come risolvere piccole e grandi emergenze, ma anche su quello dell‘immaginazione.

Prima degli splendidi e simpaticissimi lavori di  Amber Wheeler, che ha immortalato il suo bebè in alcune immagini fotoritoccate, anche un’altra mamma: Adele Enersen, si era cimentata in un’impresa simile.

Fu lei infatti a descrivere attraverso alcune dolcissime foto il “Mondo dei sogni di Mila”, la figlia neonata  visibili in un meraviglioso video.

L’arrivo di un altro bebè, il piccolo Vincent, ha ridato slancio alla sua fantasia.

Con il suo iPhone ha fotografato il neonato mentre dormiva per poi aggiungere, con tratti molto semplici e stilizzati, alcuni buffi particolari che sicuramente, un giorno, renderanno piacevole sfogliare il suo album dei ricordi.

Violoncellista, attore, oppure deejay di tendenza, questi alcuni esempi dell’estro della Enersen, copywriter e concept designer nel mondo della pubblicità.

L’unico limite è la vastità della fantasia di ciascuno di noi, dopotutto chiunque può provare a ideare nuovi modi per rendere memorabili i momenti della prima infanzia (ma non solo) del proprio bambino.

E allora, vi basta per provare? 😀

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta