Neknomination: quando la “bravata” alcolica porta alla morte (Video)

Tra gli adolescenti prende sempre più piede la moda della neknomination, una bravata alcolica che ha già mietuto diverse vittime.

Tra le insidie dell’adolescenza e della prima gioventù da un po’ di tempo a questa parte possiamo annoverare la neknomination.

Si tratta di una bravata di natura alcolica in cui il “neknominato” beve una quantità spropositata di alcol, solitamente birra, fino a ubriacarsi e filmandosi con un telefonino per poi diffondere le riprese su Youtube o inviarle a un amico sfidandolo a fare di meglio, o meglio neknominandolo!

La moda è nata in Australia e Gran Bretagna e a quanto pare, va forte tra le nuove generazioni.

La relativa pagina Facebook ha già 35 mila fans e il trend sembra inarrestabile, tanto che continuano ad arrivare migliaia e migliaia di filmati dalle varie parti del mondo.

Il Daily Mail è uno dei giornali che ha segnalato il problema, accennando anche all’hashtag #neknomination, molto seguito.

Mentre i ragazzi, apparentemente incuranti dei gravissimi rischi di una simile iniziativa, propongono nuove varianti alla neknomination, come bere l’acqua del water, oppure bere alla guida, si cominciano a contare le prime vittime di questo gioco insensato, almeno 4 i ragazzi morti tra Gran Bretagna e Irlanda

Possibile che i ragazzi prendano sottogamba i pericoli dell’alcol e siano così influenzabili da mettere a repentaglio la loro vita per una bravata?

Voi unimamme avete figli adolescenti? Cosa ne pensate di questa infausta moda?

Parlatene con noi!

Ecco un video che mostra come il tutto avviene e come è iniziato.



 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta