Se a partorire fossero gli uomini… sarebbe un vero disastro! (FOTO & VIDEO)

In Cina alcuni uomini ha voluto provato il dolore delle madri che partoriscono e ora hanno tutti un’altissima opinione delle mamme!


Unimamme, d’ora in avanti, quando i vostri consorti cercheranno di sminuire il dolore provato da voi durante il travaglio avrete un’arma in più.

Vi ricordate quel video in cui due uomini hanno voluto “provare”  i dolori del parto, sottoponendosi a delle speciali macchine e facendosi seguire dalle loro compagne? Beh, ci risiamo ma questa volta siamo in Cina.

In un ospedale infatti è stato condotto un interessante esperimento che ha consentito ad alcuni futuri papà di vivere, con un certo realismo, l’esperienza del parto.

L’intento dell’ospedale era infatti di mostrare a questi virgulti uomini quanto dolore dovessero affrontare le donne per mettere alla luce la loro prole, guadagnandosi così il loro rispetto.


 

Per ricreare le contrazioni e le fitte del parto i tecnici dell’ospedale hanno usato delle macchine per stimolare l’addome degli uomini tramite scosse elettriche.

Tra i candidati, alcuni sembravano entusiasti, altri invece un po’ meno. Il ventinovenne Guang Liao, per esempio ha parlato così della sua esperienza: “mia moglie sta per avere un bimbo e quando le ho detto di non fare tante storie abbiamo avuto una discussione, così, quando ha scoperto di questo progetto ha voluto che mi iscrivessi”.


Liao, in seguito ha ammesso: “ero curioso e se quello che ho provato sarà quanto sperimentato da mia moglie allora dovrò riconsiderare il mio atteggiamento”. Liao infatti ha ammesso che tutto il procedimento è stato molto doloroso, anche se è durato solo pochi minuti e che se fosse invece andato avanti per ore, come succede durante il travaglio, non sarebbe stato in grado di sopportarlo.


 

In realtà non è la prima volta che questo curioso sistema viene utilizzato. In occasione della festa della mamma, presso la città di Nanchang altri uomini sono stati collegati a delle macchine che gli hanno fatto provare le stesse sensazioni delle mogli incinte durante il parto.


Venti uomini hanno accettato la sfida di uno show televisivo che consisteva nell’affrontare 10 stadi del dolore con una scala di agonia che andava da 50 a 500.

Lee Hao, uno dei concorrenti ha riferito: “è stato incredibile, non ne potevo più di tutto, ora capisco perché mia moglie urlava per avere le medicine mentre stava partorendo”.


Zhou Nan, un altro concorrente che è riuscito ad arrivare fino alla fine ha aggiunto: “sono padre di 3 gemelli e volevo conoscere il dolore provato da mia moglie durante il parto. Devo riconoscere che è stato orribile, ora non ho nient’altro che ammirazione per tutte le madri dopo questa prova”.


Mentre la prova affrontata dagli uomini durava comunque una manciata di secondi, le donne spesso e volentieri devono affrontare ore e ore di travaglio, a volte addirittura giorni.

Unimamme, una recente ricerca ha sottolineato che le donne ricordano solo il picco di dolore provato e chissà che l’esperienza di questi uomini in Cina non possa far aumentare la considerazione nei confronti delle mamme.

Voi cosa ne pensate? I vostri consorti e compagni proverebbero queste macchine? Vorreste che fosse possibile anche da noi? Nel frattempo, fategli vedere i video, è già qualcosa… 😉

 

 

 

Fonte: Daily Mail

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta