“Fissate vostro figlio al seggiolino e capovolgetelo”: il test di una mamma

Una mamma ha scritto un post virale con alcuni consigli sui seggiolini per auto.

I nostri bambini dovrebbero essere al sicuro in ogni contesto, anche nel seggiolino dell’auto, ecco perché una mamma ha voluto condividere qualche suggerimento.

Seggiolino per auto sicuro: 7 consigli di una mamma

Dopo aver fissato con una cinghia vostro figlio al seggiolino, chiedetevi se sareste a vostro agio a capovolgerlo su e giù. Ricordatevi che la clip sul petto dovrebbe essere a livello dell’ascella e le cinghie dovrebbero essere strette abbastanza da superare il test del pizzicotto.

Aggiornamento:

Wow! Non pensavo che questo avrebbe avuto così tante condivisioni. Altrimenti avrei innanzitutto cambiato i miei abiti.

Diventerà un post lungo, ma prometto che varrà la pena leggerlo! Ho aggiunto alcuni link utili.

Primo: innanzitutto vorrei chiarire che non sto suggerendo ai genitori di rovesciare su e giù i loro figli prima di ogni viaggio in auto. Ma solo che dovrebbero sentirsi sicuri che il bimbo sia al sicuro in caso il seggiolino si rovesci durante un incidente.

Penso che questo sia decisamente visivo e che mostri quanto sia importante un uso proprio del seggiolino.

Secondo questo riguarda in quale fessura debbano andare le cinghie “per favore leggete prima di tutto il manuale del vostro seggiolino perché ci sono alcune eccezioni”.

Ma nella maggior parte dei seggiolini per auto quando si affacciano  sul retro le cinghie devono essere pari o sotto le spalle e quando sono rivolti davanti le cinghie dovrebbero essere pari o sopra le spalle.

Controllate come funziona il manuale del vostro seggiolino.

Terzo, fate il test del pizzicotto, questo è un test che si fa dopo che il figlio è stato allacciato e la clip del petto nel posto giusto.

Non dovresti essere in grado di pizzicare nessuna cinghia tra due dita.

Questo test dovrebbe essere fatto vicino alle spalle. Se riesci a pizzicare la cinghia ecco cosa fare: muovi la clip del petto giù e stringi le cinghie, muovi la clip del petto indietro e fai di nuovo il test.

Quattro, correggere l’installazione del seggiolino è importante. La prima cosa che vorrai fare è leggere il manuale della macchina e del seggiolino. Alcuni punti chiave.

Ci devono  essere meno di 2 cm di movimento tra il seggiolino dell’auto e il percorso della cintura/allacciatura.

Usa la catena in alto quando si affaccia sul davanti.

Usa il sistema di chiudere col chiavistello e la cintura di sicurezza solo per installare il seggiolino.

Non usare mai entrambi (con l’eccezione di alcuni marchi). Controlla il manuale del seggiolino se hai problemi nell’installarlo o se hai domande su quale seggiolino sia il migliore per l’auto. Oppure chiama il tuo tecnico locale di Child Passenger Safety (CPST).

Ricorda che non tutti i dipartimenti dei vigili del fuoco o le stazioni di polizia ne hanno uno o possono sapere cose riguardanti i seggiolini per auto.

Cinque: questo è uno grande che darà il via a qualche controversia. Posizionare il seggiolino che si affaccia sul retro il più a lungo possibile è il metodo più sicuro. Sia il National Highway Traffic Safety Administration e l’American Academy of Pediatrics raccomandano questa posizione per almeno 2 anni.

In realtà dovrebbero guardare il retro fino al massimo del peso contenibile dal seggiolino o l’altezza.

C’è una comune convinzione errata che quando i piedi dei bimbi riescono a toccare il dorso del seggiolino devono essere girati verso il davanti perché le loro gambe potrebbero ferirsi in un incidente.

Questo non è vero. Le loro gambe hanno meno possibilità di riportare ferite se si affacciano sul retro.

Qualcuno può obiettare “mio figlio sembra stretto affacciandosi sul retro”. La verità è che i bambini sono estremamente flessibili e possono trovare posti creativi dove mettere le gambe.

Per favore considerate di prolungare il periodo in cui il seggiolino è posto verso il retro. Gli incidenti automobilistici sono la causa principale di infortuni e morte per i bambini.

Altri possono dire “20 anni fa non indossavo nemmeno le cinture di sicurezza e sto benissimo”.

Bene, quella persona è stata fortunata. Ci sono molti bambini che non sono vivi oggi per raccontare la loro storia.

I tempi sono cambiati. Ci sono più automobilisti. Siamo più distratti a causa dei cellulari. Adesso ne sappiamo molto di più sulle ossa e sullo sviluppo dei bambini.

I seggiolini si evolvono continuamente per essere più sicuri. C’è stato un tempo in cui le auto non avevano le cinture di sicurezza o l’airbag. Sapete perché ci sono le cinture di sicurezza e l’airbag ora?

Perché è più SICURO.

Sesto, voglio parlare dei prodotti del mercato secondario. Questi sono prodotti venduti separatamente dal seggiolino stesso. Cose come “inserti per bambini”, cuscinetti per le spalle, giochi che si attaccano alla maniglia, bandierine invernali, protettori del seggiolino Non dovrebbero essere usati.

Questi articoli non hanno avuto il crash test con quel seggiolino e potrebbero causare un malfunzionamento del seggiolino durante un incidente. Se invece il vostro seggiolino arriva con un inserto per bambini o dei cuscinetti, quelli si possono usare tranquillamente.

A questo indirizzo trovate i prodotti non regolari.

Se il vostro neonato ha bisogno di un sostegno extra la maggior parte dei produttori consente coperte arrotolate come sostegno. Controllate il manuale del seggiolino.

Per quanto riguarda le bandiere invernali, ci sono alcune eccezioni. Se il materiale non è tra il seggiolino e/o le cinghie può essere usato.

Siate certi che non interferisca con l’installazione. Niente giubbetti gonfi. Il giubbino può essere compresso in un incidente facendo  che le cinghie non siano a posto.

Sarebbe meglio vestire il bimbo con vestiti a strati ( a cipolla, magliette con maniche lunghe, giacca di lana), poi copriteli con una coperta una volta allacciati.

Qui trovate altre indicazioni per tenere i bambini sicuri e al caldo in inverno. Lo spesso e avaro materiale dei protettori dei sedili interferisce con la corretta installazione.

Usare un asciugamano sottile o una coperta per proteggere i sedili è consentito dalla maggior parte dei produttori ma consultate sempre il manuale.

Sette: non comprate mai un seggiolino usato a meno che non sia da una persona di estrema fiducia.

Non potete essere certi che un seggiolino abbia affrontato un incidente o sia stato curato nel modo giusto.

Inoltre ogni seggiolino deve essere lavato in modo diverso e deve essere gestito secondo le istruzioni. Sembro un registratore rotto, ma leggete sempre il manuale.

Non posso ringraziare abbastanza ciascuno per i vostri commenti positivi e le condivisioni. Spero che questo post faccia la differenza”.

Unimamme, il post di Rachel McNamara ha ricevuto 11 mila Like e 49 mila condivisioni.

Voi siete sicure di usare il seggiolino di vostro figlio in modo corretto?

Vi lasciamo con le ultime novità in fatto di sicurezza in auto per i bimbi.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta