Viaggio nelle emozioni di un quindicenne (FOTO)

Cosa e come può comunicare un ragazzo di 15 anni? David Uzochukwu comunica tantissimo, con i suoi bellissimi e suggestivi scatti, vincendo anche un ambito riconoscimento di Fotografo EyeEm 2014.

Cry me a River


Spesso ci ritroviamo a giudicare il comportamento degli adolescenti che, molte volte, trascorrono le loro giornate in preda all’apatia o all’indolenza perché privi di passioni o di hobby da coltivare, questo non è, sicuramente, il caso di David Uzochukwu, un quindicenne di origini belghe che abita in Austria il quale non riesce a separarsi dalla sua macchina fotografica con la quale cattura momenti unici e suggestivi.

Il nostro giovane fotografo si è appassionato alla fotografia all’età di dieci anni, quando la mamma gli ha affidato la sua macchinetta fotografica, e da allora non ha più smesso di scattare foto artistiche, concentrandosi sugli auto-scatti. Grazie all’autoscatto “Cry me a River” David Uzochukwu si è, anche, aggiudicato il titolo di Fotografo EyeEm 2014 a Berlino e ha, immediatamente, attirato su di sé le attenzioni dei Media. Lo scatto che gli ha fatto vincere tale premio, in realtà, fa parte di un suo personale progetto iniziato nell’estate del 2013, che consta di 100 fotografie, scattate una al giorno per 100 giorni.

Intervistato il giovane David Uzochukwu ha così descritto la sua passione “Mi piace raccontare storie e trasmettere certi sentimenti ed emozioni in un’immagine. Questo è l’unico criterio. Attualmente mi piace fotografare le persone e molto spesso faccio autoritratti. Ma sono anche un grande ammiratore di immagini che trasmettono uno stato d’animo”, concludendo così “Non sono capace di raccontare a parole quello che invece esprimo con le immagini. Per questo scatto fotografie e non scrivo libri”. Ebbene, ci riesce proprio alla grande a trasmettere emozioni e sentimenti. Le sue foto parlano da sole.

David Uzochukwu – FOTO

 

Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


Fotografo EyeEm 2014


E voi unimamme, quali passioni condividete con i vostri figli? Perchè non pensare a dar loro la possibilità di esprimersi come questo talentuoso ragazzo?

 

(Fonte: flickr.com)

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta