Candeggina pericolosa per la salute dei bambini, lo dice la scienza

candeggina

Unimamme, come già avvalorato da precedenti studi, l’eccesso di pulizia ed igiene della casa, ha risvolti negativi sulla nostra salute e ora sopraggiunge anche una nuova ricerca sulla candeggina a confermarlo.

Uno studio compiuto dal Dipartimento di Salute Pubblica e Igiene belga e pubblicata su Occupational & Environmental Medicine ha indicato come l’esposizione dei bambini a candeggine per la casa possa renderli più inclini al rischio di infezioni respiratorie.

Candeggina: perché è dannosa?

Ecco come si è svolta la ricerca:

  1. sono stati coinvolti 9 mila bambini
  2. l’età era tra i 9 e i 12 anni
  3. i piccoli frequentavano 19 scuole diverse a Utrech
  4. 17 scuole diverse in Finlandia
  5. 18 scuole diverse a Barcellona
  6. è stato chiesto quanto spesso i bimbi soffrissero di infezioni respiratorie
  7. è stato chiesto anche se i genitori usassero la candeggina almeno o più di una volta alla settimana

I risultati hanno indicato che l’uso della candeggina è:

  1. comune in Spagna: 72% degli intervistati
  2. molto raro in Finlandia: 7%

è emerso anche che i bambini nelle cui case era usata la candeggina erano più a rischio di infezioni:

  1. con una probabilità maggiore del 35% di aver sofferto, nell’ultimo anno, di tonsillite ricorrente
  2. con una probabilità maggiore del 20% di aver avuto la febbre

I ricercatori guidati da Lidia Casas sospettano che i composti irritanti rilasciati nell’aria dalla candeggina vengono poi respirati dai bambini causando infiammazioni e una maggior suscettibilità alle infezioni.

Dal momento che questo studio è basato sull’osservazione gli scienziati hanno chiesto ai partecipanti circa l’uso della candeggina prima e delle malattie piuttosto che assegnare loro a caso l’uso della candeggina o meno, questo dunque non prova che la candeggina causi le infezioni, ma che sia ad esse collegata.

Oltretutto alcuni bambini potrebbero essere già di per loro più inclini alle infezioni e i genitori potrebbero aver usato prodotti con composti più forti e dannosi.

 George Leikauf, professore presso l’Università di Pittsburgh e non direttamente coinvolto nelle studio dichiara: “lo studio è ben fatto e forte abbastanza da poter concludere che la candeggina è associata con la cattiva salute. Sono stati esaminati 9 mila bambini, una grande impresa”.

La ricerca, come già sottolineato, non vuole implicare che le persone non dovrebbero usare la candeggina, l’uso frequente di prodotti per disinfettare però è incentivato dalla credenza, maturata attraverso le pubblicità, che le nostre case dovrebbero essere prive di microbi.

 

Unimamme e voi cosa ne pensate di questi risultati?

Voi usate spesso prodotti disinfettanti come la candeggina?

(Fonte: Ansa.it/Today.com)