Una mamma ha le doglie prima di Natale, ma non raggiunge in tempo l’ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:22

bambino nato per stradaUn bimbo è nato inaspettatamente prima di Natale.

Una famiglia del riminese non aveva previsto che il loro secondogenito sarebbe venuto alla luce, un po’ rocambolescamente, alla Vigilia di Natale.

Nel tardo pomeriggio della vigilia una mamma ha avvertito doglie fortissime e improvvise che non hanno consentito a lei, al marito e alla loro primogenita di raggiungere l’ospedale Infermi.

Poco prima di giungere presso l’ospedale la donna non ce l’ha fatta più e così il marito si è dovuto fermare in una piazzola di sosta del distributore Tamoil dove ha dato alla luce il suo bambino.

Lì sono stati raggiunti dal personale del 118 che ha assistito la donna, aiutandola a partorire in modo naturale.

Quando sono arrivati i soccorsi il piccino era già praticamente nato, ma i sanitari hanno comunque contribuito a stabilizzare mamma e piccolo e a portarli subito in ospedale.

Mamma e figlio stanno bene, un bellissimo epilogo per queste feste vero?

Unimamme, cosa ne pensate di quanto accaduto e di cui si parla su Ansa?

Noi vi lasciamo con la storia di una vigilessa che ha aiutato una mamma a partorire.