“Mia figlia guarirà?”: la mamma della bambina ferita a Napoli – FOTO & VIDEO

bambina ferita a Napoli
fonte: web

Parla la mamma di Noemi, la bimba ferita in un agguato camorristico a Napoli.

Venerdì 3 maggio, alle 16.40, in via Acquaviva, all’angolo con Piazza Napoli, nel pieno centro del capoluogo partenopeo, una bimba di 4 anni, Noemi, è stata ferita in un agguato camorristico che mirava a colpire il pregiudicato Salvatore Nurcaro.

Bambina colpita in un agguato a Napoli: le sue condizioni

Le condizioni di Noemi, colpita dai proiettili del killer, insieme ad altre tre persone, tra cui sua nonna, sono parse subito molto gravi.

Trasferita d’urgenza al Santobono, ospedale pediatrico del Vomero, la piccina è stata, inizialmente stabilizzata, drenando il sangue dai polmoni, poi è stata operata per arrestare le emorragie ed estrarre il proiettile che aveva ancora in corpo.

Ora è in coma farmacologico, assistita dalla sua famiglia. Il reparto in cui si trova Noemi ha messo a disposizione dei genitori della piccola una stanza vicino a quella della figlia.

I testimoni hanno raccontato che la mamma di Noemi è angosciata per le condizioni della figlia e piange spesso. Al primario e agli altri medici chiede: “guarirà? Si riprenderà? Potremo riportarla a casa e tornare alla nostra vita”.

La bimba avrebbe possibilità di riprendersi, ma per il momento i genitori possono confidare solo sulla speranza e nell’operato dei medici.

Il team di chirurgi e rianimatori è guidato dai primari Giovanni Gaglione e Massimo Cardone a cui si è aggiunto anche il responsabile della Cardiochirurgia pediatrica del Monaldi Guido Oppido.

Nel frattempo è stato diffuso il filmato, pubblicato da Sì comunicazione, in cui vengono mostrate le immagini dell’agguato. Si vede quindi prima la nonna e la bimba ignare fuori da un bar e, successivamente, la piccina a terra, colpita, che alza il braccio due volte, forse per toccare la ferita. Nel frattempo il killer salta per due volte il suo corpo, steso a terra.

Poco dopo sarà il cameriere del bar Elite a prestare i primi soccorsi alla piccina.

Unimamme, cosa ne pensate di quanto accaduto a questa bambina?

Leggi anche —-> Bambina di 4 anni ferita in un agguato: ora lotta per la vita – FOTO