Cerca lavoro per il padre disoccupato: l’annuncio è virale sui social

linkedin-Un figlio cerca attraverso i social il lavoro per il padre disoccupato. In tanti hanno condiviso l’annuncio facendolo diventare virale.

Una storia molto bella è diventata virale attraverso i social, come spesso accade. Un figlio ha deciso di aiutare il padre a trovare lavoro. L’uomo un 57enne era da poco disoccupato in quanto era stato costretto a chiudere la sua attività per colpa della crisi economica.

Ad aiutarlo nella ricerca di lavoro è stato proprio il figlio con un annuncio/richiesta di lavoro su Linkedin. Il messaggio è diventato virale grazie a dei giornalisti che hanno condiviso l’annuncio.

Il figlio che aiuta il padre a trovare lavoro: l’annuncio diventa virale sui social

Trovare lavoro non è sempre facile, a volte ci vuole molto tempo e non sempre si riesce ad ottenere il lavoro dei propri sogni. Trovare lavoro a 57 anni è, forse, ancora più difficile. Proprio per questo motivo un ragazzo ha deciso di aiutare il padre a trovare un lavoro utilizzando anche i social ed in modo particolare Linkedin.

Nicholas Missineo è un giovane studente dell’Università Bicocca di Milano. Il ragazzo ha deciso di aiutare il padre in quanto era disoccupato. L’uomo ha 57 anni ed a causa della crisi economica ha dovuto chiudere la partita iva di artigiano ed ad oggi è disoccupato.

Nicholas ha così pubblicato su Linkedin un annuncio con l’obiettivo che diventasse virale, essere condiviso da più persone in modo tale da trovare un lavoro per il padre.

Il messaggio è il seguente:

Buongiorno a tutti. Vi scrivo per dare una mano a mio padre che purtroppo ha perso lavoro in un’età “scomoda” (57 anni). Può valutare tutte le offerte lavorative su ‘Milano e provincia’ e ‘Monza e provincia’. Ha lavorato per 40 anni come piastrellista. Cerca lavoro come: piastrellista, manovale, magazziniere, guidatore (ha solo patente B) e qualunque altra mansione che non richieda particolari qualifiche. Vi posso assicurare serietà e voglia di lavorare. Vi prego di condividere il post, in maniera da aumentare esponenzialmente la visibilità del suo CV”.

La famiglia di Nicholas vive a Nova, oltre al padre è formata dalla mamma che da sempre si è occupata della contabilità dell’attività del marito ed una sorella di 32 anni laureata in lettere.

Credits: Repubblica

Nicholas insieme alla sorella, come riportato dall’articolo sul quotidiano Repubblica, aiutano in famiglia come possono. Nicholas sta prendendo la Laurea magistrale in Statistica e nel frattempo si da da fare con lavori saltuari. Gioca a calcio e così riesce a guadagnare qualcosa. Per lui la carriera lavorativa è ancora da costruire, al contrario del padre, che come lui stesso dichiara si trova a pochi anni dalla pensione: “Trovarmi così, senza lavoro a pochi anni dalla pensione è dura ed i miei figli lo vedono quanto mi pesa: per questo Nicholas mi ha proposto di mettere il mio curriculum on line, sperando di avere più fortuna.”.

Il messaggio ha raggiunto l’obiettivo, essere virale sui social. Grazie a tante persone, come il giornalista di SkyTg24 Marco Congiu, che hanno notato l’annuncio di lavoro su Linkedin ed hanno fatto partire una bellissima catena di solidarietà.

Come riportato da Giornalettismo, che ha anche contattato Nicholas, non ci sono ancora state offerte valide: “Ci avevamo provato già due anni fa. Questa volta, però, l’annuncio ha avuto una cassa di risonanza più ampia perché evidentemente è finito nel network di qualche persona con un seguito social più ampio. Il mio obiettivo non è tanto quello di trovare persone che mi dicono di consultare gli annunci su Indeed o su siti del genere. Cerco qualcuno che possa spendere una referenza per mio padre. Al momento, però, non abbiamo avuto alcun riscontro”.

Speriamo che il prima possibile ci sia un’offerta di lavoro in quanto in molti si stanno mobilitando per condividere, attraverso i social, l’annuncio.

Leggi anche > Papà disoccupato trova lavoro grazie al figlio di 7 anni

Voi unimamme eravate a conoscenza di questa storia? Condividerete la richiesta di Nicholas?