Kate Middleton: i segreti della Duchessa per tenersi in forma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27
Photo credit should read LAURENCE GRIFFITHS/AFP/Getty Images

Anche dopo tre gravidanze, Kate Middleton mantiene una linea invidiabile. Molto sport ed una dieta equilibrata è il modo in cui si tiene in forma.

La duchessa di Cambridge, Kate Middleton, negli anni, ha mantenuto la sua linea. Fisico asciutto anche dopo tre gravidanze, grazie a sport ed ad un’attenta dieta. La Duchessa sembra non aver avuto problemi a ritornare in forma anche perché è da sempre una sportiva.

Già ai tempi del college, quando poi ha conosciuto il Principe William, era la più sportiva del gruppo, giocava a tennis, hockey ed era un’appassionata di vela.

Tanto sport ed una dieta equilibrata e sana: i “segreti” di Kate Middleton per mantenersi in forma

Kate Middleton è la moglie di William d’Inghilterra dal quale ha avuto tre figli, George, nato nel 2013; Charlotte nel 2015 e Louis nel 2018. La Duchessa ha mantenuto una linea invidiabile nel corso degli anni, grazie all’esercizio fisico ed ad una dieta.

(Photo credit should read DANIEL LEAL-OLIVAS/AFP/Getty Images)

Come riportato da Vanity Fair, Kate Middleton, 37 anni, non ha mai parlato delle sue scelte alimentari o della sua routine sportiva, ma di sicuro la Duchessa predilige uno stile di vita sano e la sua fitness routine ruoterebbe intorno a una serie di esercizi mirati e a qualche buona abitudine a tavola.

Anche quando era incinta ha sempre cercato di non tralasciare l’allenamento fisico, anche se durante i primi mesi mesi abbia sempre sofferto di iperemesi gravidica, un disturbo che provoca forti nausee e disidratazione. Secondo il Daily Mail, Kate fa “una quantità generosa di cardio e di pesi durante la sua fitness routine”. Come lei stessa ha raccontato qualche tempo fa, anche l’essere mamma l’aiuta a stare in forma: “Corro tutto il giorno dietro ai miei figli, questo il mio segreto”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

👀 We invite you to take a sneak peek at The Duchess of Cambridge’s #RHSChelsea ‘Back to Nature’ Garden! The woodland wilderness garden aims to get people back to nature, and highlight the benefits of the natural world on our mental and physical wellbeing. Speaking ahead of @The_RHS garden unveiling, The Duchess of Cambridge said: “In recent years I have focussed much of my work on the early years, and how instrumental they are for outcomes later in life. I believe that spending time outdoors when we are young can play a role in laying the foundations for children to become happy, healthy adults.” Some features of the #ChelseaFlowerShow garden include: 1. A swing seat hanging below the garden’s centrepiece, a high platform tree house, encouraging creative play and discovery for all generations. 2. The high platform tree house is inspired by a bird or animal nest and provides a wonderful place to retreat and look out through the trees. The treehouse is made from chestnut, with hazel, stag horn oak and larch nest cladding. 3/4. The garden is aiming to inspire interaction with the natural environment through its multi-sensory, green and blue plant scheme. The garden will be filled with incredible edibles, plants for craft activities, forest scents and a diverse range of plants, shrubs and trees of different heights and textures. The garden forms part of Her Royal Highness’s ongoing work on early childhood development and her mission to support efforts that give every child the best possible start in life. The Duchess has committed to making early childhood development the focus of her work in the years to come, and believes that providing children with the opportunity to spend time outdoors can play an important role.

Un post condiviso da Kensington Palace (@kensingtonroyal) in data:

 Inoltre, un membro dello staff reale avrebbe detto: “Kate trova sempre il tempo di andare correre quando è nel Norfolk. Quando i bambini erano piccoli, era solita correre spingendo il passeggino, e col cane Lupo al fianco”. Inoltre la casa di campagna, un dono di nozze della regina Elisabetta, è attrezzata per lo sport. Ad Anmer Hall, lei e William dispongono di un campo da tennis, palestra e piscina, dove insegnano a nuotare ai figli.

Photo by Chris Jackson/Getty Images

In più, sembrerebbe che Kate pratichi anche planking per circa un’ora, un esercizio che permette di tonificare e rinforzare tutta la muscolatura. Per far sì che abbia i suoi effetti, è fondamentale mantenere la stessa posizione “in asse” per una serie di minuti, mantenendo contemporaneamente i muscoli addominali (sia obliqui che lombari) contratti. Oltre “alla posizione classica (in posizione prona, con l’appoggio sugli avambracci e gli addominali contratti),  la duchessa pratica il plank laterale, appoggiandosi prima su un gomito e poi sull’altro”. Ai suoi allenamenti spesso Kate aggiunge anche canottaggio e ciclismo, e si concentra sugli addominali con l’aiuto di una palla da ginnastica.

Anche lo yoga è una delle attività che pratica la Duchessa, che la aiuta a rilassarsi oltre a rinforzare e ad allungare i muscoli.

Leggi anche > I ROYAL BABY NEL GIARDINO IDEATO DALLA MAMMA KATE MIDDLETON

Anche la dieta gioca un ruolo fondamentale per Kate, che si basa su di un’alimentazione sana e ricca di proteine. Voci avrebbero detto che la Duchessa abbia seguito la dieta Dukan e che quando non la segue mangi tanta frutta ed alimenti ricchi di antiossidanti. Inoltre, Kate eviterebbe il più possibile i latticini e avrebbe un debole per le centrifughe: Beve smoothies al mattino e al pomeriggio, contenenti spirulina, cavolo, matcha, spinaci, lattuga, coriandolo e mirtilli. Lo spuntino pomeridiano? Bacche mescolate a latte di mandorla”. Sempre secondo il Daily Mail, Kate ama anche piatti crudi come le insalate di anguria, il gazpacho, le bacche di goji e la ceviche.

Photo by Chris Jackson/Getty Images

Uno strappo alla regola lo fa quando si mette ai fornelli e cucina per i suoi tre figli: i suoi cavalli di battaglia sembrerebbero essere pollo al forno o al curry o le zuppe.

Voi unimamme eravate a conoscenza di questi “segreti” della Duchessa di Cambridge? Cosa ne pensate?