Una mamma partorisce il figlio e poi muore: il suo sacrificio più grande – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58
mamma muore dopo il parto
Universomamma.it

Una mamma partorisce il figlio e poi muore: il bambino nato prematuro sta bene.

Unimamme, oggi vi raccontiamo la vicenda di una mamma che ha fatto di tutto per proteggere suo figlio.

Mamma scopre un tumore in gravidanza e si sacrifica per il figlio

Marie Louise Monehode era una mamma camerunense di 39 anni che risiedeva a Vittorio Veneto, in provincia di Treviso e lavorava come operatrice socio sanitaria in una casa di riposo a Tarzo. Marie Louise era sposata con un connazionale e aveva 5 figli, l’ultimo dei quali è venuto alla luce, prematuro, nella notte tra sabato e domenica. La donna aveva scoperto di avere un tumore al seno alla 27° settimana di gravidanza.

Dopo l’annuncio della gravidanza la mamma aveva iniziato ad accusare problemi e in settembre si era sottoposta ad alcuni esami. Ha ricevuto la diagnosi il 17 ottobre scorso ed è stata subito ricoverata presso l’Unità Operativa di Ostetricia-Ginecologia dell’ospedale Ca’ Foncello. Purtroppo era troppo tardi per la chemioterapia tradizionale e per le cure più blande a cui si sottopongono le donne incinte e che possono preservare la vita della mamma e del piccolo. Marie Louise infatti aveva un tumore in fase avanzata, con metastasi diffuse. L’esame istologico aveva evidenziato lesioni molto aggressive, una neoplasia triplo negativa, metastasi epatiche, a livello scheletrico, malattie cutanee.

mamma muore dopo il parto 2
Univesomamma

Il primario di Ginecologia-Ostetricia Enrico Busato ha dichiarato: “un equilibrio sottilissimo. Speravamo davvero in una fine diversa, abbiamo fatto il possibile perché potesse portare a termine la gravidanza, o perché almeno potesse vedere il figlioletto. Ci siamo stretti tutti attorno a questa mamma, ha lottato con grande coraggio, e alla sua famiglia cui vanno le nostre più sentite condoglianze“. La donna non è sopravvissuta al parto ed è deceduta alle 1.05 della notte, senza aver neppure potuto tenere tra le braccia il suo bambino. Alle 21.56 di sabato 26 ottobre i medici avevano deciso di far nascere il piccolo di Marie Louise, perché le condizioni si erano aggravate, il bimbo ancora nel grembo della mamma era tachicardico. Il neonato pesava 1,4 kg. ed è stato subito ricoverato in Patologia neonatale. La sua mamma, invece, è morta poche ore dopo il parto, senza aver più ripreso conoscenza.

LEGGI ANCHE > MAMMA GUARISCE DAL CANCRO SCOPERTO A INIZIO GRAVIDANZA E PARTORISCE LA FIGLIA

mamma muore dopo il parto 3
Univesomamma

Il parroco del comune in cui risiedeva Marie Louise, don Michele Favret, una volta appresa la notizie della morte della donna ha commentato: “ora tutto è sulle spalle di questo papà. La notizia della morte di questa mamma ha sconvolto me e tutta la comunità”. Questa mamma ha lasciato orfani 5 figli: un ragazzo e tre bambini in età scolare, oltre l’ultimo nato. Le parrocchie di Serravalle e di Sant’Andrea si sono già messe in azione per aiutare il marito e i 5 figli. Il funerale non è stato ancora fissato, ma è probabile che si svolga il prossimo 11 novembre.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa storia di cui si parla sul Corriere?