Bambini sordomuti abusati per anni in istituto: finalmente le condanne | FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04
Bambini sordomuti abusati per anni in istituto: finalmente le condanne | FOTO -universomamma.it

Condannati al carcere due preti accusati di violenze sessuali su bambini sordomuti. Tra i due anche un prete italiano. Il processo è avenuto in Argentina.

In Argentina, dal 5 agosto, si è tenuto un processo per reati di pedofilia. Tra gli imputati ci sono due sacerdoti che sono accusati di aver abusato sessualmente di decine di bambini in un istituto che accoglieva bambini sordomuti. I bambini erano ospitati l’istituto nella provincia di Mendoza in Argentina. Tra i due preti che, ad oggi, sono stati condannati c’è ne è uno italiano ed un altro argentino. Con loro anche un terzo uomo che era il giardiniere della struttura.

Violenze sessuali su bambini sordomuti: condannati due preti, uno è italiano

Il Tribunale di Mendoza, in Argentina, ha condannato il prete italiano don Nicola Corradi, 85 anni, il collega argentino Horacio Corbacho, 62 anni e l’ex giardiniere dell’istituto Provolo di Lujan de Cuyo, a rispettivamente a 42, 45 e 18 anni di carcere. Sui tre imputati pendevano 28 accuse per abusi sessuali e corruzione di minori commessi sui bambini sordi ospiti della struttura dell’Istituto Provolo di Lujàn de Cuyo, nella diocesi di Mendoza.

Bambini sordomuti abusati
Bambini sordomuti abusati per anni in istituto: finalmente le condanne | FOTO -universomamma.it

LEGGI ANCHE > PRETE PEDOFILO INVITAVA A CASA SUA I BAMBINI E ABUSAVA DI LORO: CONDANNATO A 20 ANNI

Nella sentenza il tribunale ha sottolineato per decidera la pena si è tenuto conto anche dall’aggravante del fatto che gli imputati rivestivano il ruolo “di ministro di culto ed erano incaricati di vegliare su minori di 18 anni di età“.
I giudici hanno inoltre ordinato che le vittime vengano seguito da uno psicologo gratuitamente e che ci sia un’agevolazione per il loro reinserimento nella società, come riportato anche da Fan Page.

Bambini sordomuti abusati
Bambini sordomuti abusati per anni in istituto: finalmente le condanne | FOTO -universomamma.it

Le violenze sono state commesse tra il 2000 ed il 2009 su bambini che avevano un’età tra i 10 ed i 12 anni. Il caso era in Tribunale dal 5 agosto e si è protatto per 49 giorni a porte chiuse per gli argomenti sensibili trattati. Contro i due preti ed il giardiniere hanno testimoniato una decina di ex allievi. Le dichiarazioni raccolte hanno riguardato una lunga serie di vessazioni, maltrattamenti e violenze, anche di gruppo.
Le testimonianze sono state considerate “coerenti e verosimili” da psicologi e psichiatri che durante il processo sono stati sentiti dal tribunale.

LEGGI ANCHE > PRETE PEDOFILO CERCA BAMBINI DI 2 ANNI: LA TRAPPOLA PER ARRESTARLO | FOTO

Don Corradi potrebbe essere accusato anche da un Tribunale italiano perché una onlus Rete L’Abuso ha presentato, già due anni fa, tre fascicoli sul caso argentino alla Procura della Repubblica di Verona. Secondo l’associazione, infatti, furono abusati anche alcuni minori affidati all’istituto Provolo di Verona, sede centrale e responsabile giuridico della Compagnia di Maria per l’educazione dei sordomuti.
Nel 2016 un ex allievo dell’istituto di Verona, che oggi ha 60 anni, aveva raccontato di alcuni episodi che ha subito quando si trovata nell’istituto: “Sono stato sodomizzato e costretto ad avere rapporti sessuali da almeno quindici preti e fratelli. Sono senza udito da quando avevo 8 anni e sono entrato al Provolo l’anno successivo. Praticamente dalle prime settimane a quando, a 15 anni, uscii da quell’inferno, sono stato abusato in ogni modo“.

Bambini sordomuti abusati
Bambini sordomuti abusati per anni in istituto: finalmente le condanne | FOTO -universomamma.it

LEGGI ANCHE > PAPA FRANCESCO CONTRO LA PEDOFILIA | LE ACCUSA E L’APPELLO AL MONDO DIGITALE | FOTO

Contattato da un quotidiano argentino, La Nacion, il presidente dell’associazione onlus Rete l’Abuso, Francesco Zanardi, si èè dichiarato soddisfatto della sentenza: “Una sentenza esemplare per la sua durezza. In Italia, sfortunatamente, i preti pedofili sono spesso condannati a pene molto basse”.

Voi unimamme eravate a conoscenza di questa vicenda? Cosa ne pensate della sentenza?

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.