“Lasciamo riposare mamma”: il Presepe regalato al Papa molto attuale e necessario | FOTO

Il Papa ha ricevuto in regalo un Presepe originale che gli è piaciuto molto tanto da ricordarlo nell’udienza generale prima di Natale.

Presepe Papa
“Facciamo riposare Mamma”: il Presepe che è piaciuto anche al Papa | FOTO – Universomamma.it – Credits

Nel corso dell’udienza generale del 18 dicembre di quest’anno, Papa Francesco è ritornato sul tema del Presepe ed ha raccontato che il giorno del suo compleanno gli è stata donata una rappresentazione della Natività unica nel suo genere. Infatti si vede la Madonna che dorme mentre Giuseppe tiene in braccio un Gesù Bambino che sembra stiracchiare le braccia, forse nel sonno.

Il Presepe originale che è piaciuto al Papa: “Facciamo riposare mamma”

Nell’udienza generale il Papa ha ricordato che il Presepe è “sempre attuale, è l’attualità di ogni famiglia”, in seguito prendendo spunto da un particolare regalo che gli era stato fatto ha affermato: “Ieri mi hanno regalato un’ immaginetta di un presepe speciale, piccolina, e si chiamava “lasciamo riposare mamma”, e c’ era la Madonna addormentata e Giuseppe col bambinello, lì, facendolo addormentare”. Ha poi continuato ponendo una domanda ai presenti il platea: “Quanti di voi dovete dividere la notte fra marito e moglie per il bambino, la bambina, che piange piange piange… “lasciate riposare mamma”, questa è la tenerezza di una famiglia, di un matrimonio”.

Presepe Papa
“Facciamo riposare Mamma”: il Presepe che è piaciuto anche al Papa | FOTO – Universomamma.it – Credits (VaticanNews)

LEGGI ANCHE > GESU’, GIUSEPPE E MARIA CHIUSI IN GABBIA: IL PRESEPE DENUNCIA | FOTO

Un presepe diverso dal solito che non si era mai visto. Anche Papa Francesco quando pensa al Presepe ha in mente un’immagine tradizionale: “Maria è una mamma che contempla il suo bambino e lo mostra a quanti vengono a visitarlo. La sua statuetta fa pensare al grande mistero che ha coinvolto questa ragazza quando Dio ha bussato alla porta del suo cuore immacolato. All’annuncio dell’angelo che le chiedeva di diventare la madre di Dio, Maria rispose con obbedienza piena e totale”. Invece di San Giuseppe ha detto: “Accanto a Maria, in atteggiamento di proteggere il Bambino e la sua mamma, c’ è San Giuseppe. In genere è raffigurato con il bastone in mano, e a volte anche mentre regge una lampada. Lui è il custode che non si stanca mai di proteggere la sua famiglia”.

LEGGI ANCHE > LA TRADIZIONE DEL PRESEPE IN CASA E NELLE SCUOLE: L’INVITO DI PAPA FRANCESCO | FOTO

Nell’udienza generale che ha preceduto il Natale, come riportato anche da Famiglia Cristiana, il Papa ricorda l’importanza del presepe: “E’ più che mai attuale: mentre ogni giorno si fabbricano nel mondo tante armi e tante immagini violente, che entrano negli occhi e nel cuore. Il presepe è invece un’ immagine artigianale di pace. Nei ritmi a volte frenetici di oggi, il presepe è un invito alla contemplazione. Ci ricorda l’ importanza di fermarci”. Quando facciamo il presepe a casa “è come dire aprire la porta e dire entra Gesù, e fare concreto questo invito a Gesù perché venga nella nostra vita, perché se abita nella nostra vita la vita rinasce e se la vita rinasce è davvero Natale”.

LEGGI ANCHE > GESU’ NERO IN UN MARE DI PLASTICA, IL PRESEPE-DENUNCIA DI ACQUAVIVA

Ha poi continuato affermando che il Presepe è un “Vangelo domestico” soffermandosi sulle figure dei genitori di Gesù: “Accanto a Gesù vediamo la Madonna e San Giuseppe. Possiamo immaginare i pensieri e i sentimenti che avevano mentre il Bambino nasceva nella povertà: gioia, ma anche sgomento. E possiamo anche invitare la Santa Famiglia a casa nostra, dove ci sono gioie e preoccupazioni, dove ogni giorno ci svegliamo, prendiamo cibo e sonno vicini alle persone più care”.

Voi unimamme avete visto la foto del Presepe? Cosa ne pensate delle parole del Papa?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

presepe lasciate riposare mamma