Un papà in coma ha bisogno di aiuto per tornare in Italia: l’appello | FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35

Un papà e imprenditore italiano in coma è bloccato alle Barbados: la famiglia chiede l’aiuto di tutti per riportarlo in Italia.

imprenditore bloccato
Un papà in coma ha bisogno di aiuto per tornare in Italia l’appello FOTO Universomamma.it

Cristian Di Marco è un papà e imprenditore mantovano di 43 anni che sta chiedendo l’aiuto di tutti. L’uomo si trovava in vacanza alle Barbados con la sua famiglia quando ha avuto un malore di cui non si conosce ancora l’origine e ora si trova bloccato lontano da casa.

Un papà italiano malato bloccato alle Barbados: la richiesta d’aiuto per pòrtarlo in Italia

Di Marco non si sentiva molto bene nemmeno il 18 dicembre scorso, quando è partito, inoltre non aveva stipulato nessuna polizza e ora, per farlo rientrare in Italia servono dai 130 mila ai 160 mila Euro, una somma molto consistente di cui la famiglia è in possesso. Di Marco era in villeggiatura già da qualche giorno con la moglie Federica Biolo e i figli di 19 e 16 anni e con un amico della ragazza. L’uomo ha avuto un malore e ora è in coma. L’ospedale dove è ricoverato non ha i requisiti per poter rispondere in modo adeguato alla situazione.

LEGGI ANCHE > RACCOLTA FONDI RECORD PER AIUTARE I GENITORI SEPARATI DAI FIGLI AL CONFINE COL MESSICO (FOTO)

È vitale riportare De Marco in Italia e per questo è scattata una raccolta fondi e in tanti si stanno muovendo condividendo l’appello sui social.

Secondo gli ultimi aggiornamenti è stata raggiunta la cifra di 85 mila Euro, che però ancora non bastano per pagare tutte le spese del trasporto. Una banca ha inoltre concesso un fido per raggiungere la cifra, “fido che dovrà essere restituito, pertanto continuiamo con le donazioni” ha spiegato l’amico Enrico Busi.

Un’aeroambulanza Europ è pronta per il decollo. Un recente aggiornamento dell’amico Alessandro Martini su Facebook recita quanto segue: “grazie alle persone che hanno contribuito con le donazioni, abbiamo raggiunto una somma consistente, ma non sufficiente a coprire la cifra richiesta. È per questo che nel frattempo chiediamo di continuare la raccolta fondi per coprire il fido che la banca ci ha fatto per accelerare i tempi. Grazie. A breve vi daremo le ultime notizie della situazione trasporto». Alessandro ha allegato la foto del bonifico di 125 mila euro fatto da Tiziano Di Marco, padre del 43enne, a Europ Assistance. È possibile donare una somma sull’iban IT88X0103011504000010173335 intestato a Tiziano Di Marco“.

Secondo gli ultimi aggiornamenti De Marco sarebbe dovuto arrivare oggi in Italia, ma i famigliari hanno preferito fargli fare prima una piccola operazione.

imprenditore bloccato 1
Un papà in coma ha bisogno di aiuto per tornare in Italia l’appello FOTO Universomamma.it

Ecco il messaggio sempre da Alessandro Martini: “Queste sono le ultime notizie “certe” che ci sono pervenute: Cristian sarebbe dovuto rientrare oggi a Verona, ma i genitori in accordo con l’equipe medica hanno preferito ( in questo momento deve ancora spostarsi…) fargli fare una piccola operazione nell’ospedale di Martinica. Fatto questo intervento( 🙏🙏🙏) dopo max 24 ore,verrà trasportato all’aeroporto di Verona, dopodiché da Mantova un ambulanza lo andrà a prendere e lo porterà all’ospedale Carlo Poma. Gli verranno fatte le adeguate visite mediche e in base ai risultati decideranno se farlo rimanere qui a Mantova oppure trasportarlo in un ospedale più adeguato ( Brescia / Milano) quindi non ci resta che pregare 🙏 che vada tutto bene “.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda? Aiuterete la famiglia di questa persona?

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

imprenditore bloccato
Un papà in coma ha bisogno di aiuto per tornare in Italia l’appello FOTO Universomamma.it