Assorbenti gratis per tutte: la prima legge dalla Scozia

Assorbenti gratis per tutte in Scozia. La nuova legge sui prodotti igienici femminili. Cosa bisogna sapere.

assorbenti gratis scozia
Assorbenti gratis per tutte: la prima legge dalla Scozia – Universomamma.it

Un’ottima notizia per le donne, che ci auguriamo sia destinata a fare scuola: la Scozia ha deciso di rendere gratuiti gli assorbenti igienici. Il provvedimento è contenuto in una nuova legge che sta per essere approvata in via definitiva dal parlamento scozzese. Ecco cosa prevede il provvedimento.

Assorbenti gratis per tutte in Scozia

Gli assorbenti igienici non sono un bene di lusso, ma di prima necessità per le donne. Eppure i loro costo è piuttosto elevato, basta veder i prezzi in farmacia o al supermercato Chi è costratta ad acquistarne parecchi, perché ha cicli mestruali lunghi o abbondanti, si trova ad affrontare una spesa importante ogni mese. Un’uscita fissa inevitabile, quasi un abbonamento, che alla fine pesa sul bilancio annuale. Un vero e proprio problema per le donne più povere, con il rischio addirittura di non potersi permettere di acquistare gli asorbenti, con tutte le conseguenze immaginabili in fatto di igiene.

LEGGI ANCHE –> RIDURRE L’IVA SUGLI ASSORBENTI: UNA PROPOSTA DI CIVILTÀ – VIDEO

Per contrastare questa situazione molti Paesi europei hanno abbassato l’Iva sugli assorbenti, portandola al 5%. Una misura fondamentale per abbassare i prezzi e agevolare le donne più bisognose, introdtotta dopo lunghe battaglie condotte da associazioni di donne e partiti politici progressisti. In Irlanda addirittura l’Iva sugli assorbenti è a zero. L’unico Paese rimasto indientro è l’Italia, dove nonostante le promesse della politica, l‘Iva sugli assorbenti, o tampon tax, è rimasta al 22%, neanche fossero dei beni di lusso. È vero che con il decreto fiscale approvato lo scorso autunno l’Iva è stata ridotta al 5% ma solo per assorbenti e tamponi biodegradabili e compostabili, quelli meno utilizzati, anche perhé non così diffusi.  Un primo passo, si direbbe, ma c’è ancora molta strada da fare.

Chi invece di strada ne ha fatta e na sta facendo molta più di noi è la Scozia. Qui non solo l’Iva sugli assorbenti igienici era già scesa al 5% ma addirittura presto diventeranno gratuiti per tutte le donne. Una mossa assolutamente innovativa e che mette la Scozia all’avaguardia nel costrastare quella che nei Paesi anglosassoni si chiama la “period poverty“, ovvero la povertà del ciclo. Molte donne, infatti, non hanno una sufficiente disponibilità economica per acquistare assorbenti e tamponi.

La nuova legge che introdurrà gli assorbenti igienici gratuiti si chiama Period Products Scotland Bill, che significa, più o meno, legge scozzese dei prodotti per il ciclo. Il provvedimento prevede la distribuzione gratuita dei prodotti per l’igiene femminile su tutto il territorio scozzese: nelle farmacie, nei centri sociali e nei luoghi di aggregazione giovanile.

La nuova legge è stata presentata dalla deputata laburista Monica Lennon – il partito laburista britannico ha condotto una lunga campagna per eliminare le tasse sugli assorbenti. In un primo passaggio al parlamento scozzese, la legge è stata approvata con 112 voti a favore, nessuno contrario e n solo astenuto. Deve ancora affrontare la seconda fase dell’iter parlamentare, durante la quale potrebbero essere presentati degli emendamenti per modificarla. Una volta superato anche questo ostacolo sarà approvata in via definitiva.

Monica Lennon ha spiegato che gli assorbenti “non sono beni di lusso, ma prodotti essenziali“. “Stiamo portando avanti un cambiamento culturale”, ha sottolineato Lennon, parlando in merito di “pietra miliare” e di “quanto il Parlamento scozzese tenga alla parità di genere”.

Il costo della distribuzione gratuita degli assorbenti dovrebbe ammontare a 24 milioni di sterline, pari a circa 31 milioni di euro, all’anno. Proprio sul costo dell’operazione alcuni componenti del governo scozzese vevano sollevato dei dubbi, ma le pressioni degli attivisti e dell’opinione pubblica li hanno costretti a cambiare idea.

La Scozia aveva già introdotto gli assorbenti igienici gratuiti già nel 2018, quando aveva iniziato a distribuirli nelle scuole, nei college e nelle università.

Che ne pensate unimamme di questa legge?

La notizia è stata riportata da HuffPost.

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Femminismo messaggio su assorbenti
La Scozia rende gratuiti gli assorbenti | La nuova legge – Universomamma.it