La bambina che rideva sotto le bombe ora è al sicuro |FOTO

Salwa, la bambina siriana diventata famosa perchè ride quando cadono le bombe, è stata accolta in Turchia come profuga.

bambina che ride sotto le bombe
La bambina che rideva sotto le bombe ora è al sicuro FOTO Universomamma.it

Unimamme, oggi vi diamo una bellissima notizia dalla Siria, certamente ricorderete Salwa, la bimba diventata famosa per il video in cui rideva insieme al papà mentre cadevano le bombe.

Una famiglia trova rifugio dalla guerra

La bambina che rideva sotto le bombe ora è al sicuro FOTO Universomamma.it

Nel filmato si sentiva il padre che chiedeva alla piccina di 3 anni: “è un aereo o un proiettile?  e la piccola rispondeva: ” un proiettile”. Allora  il papà le diceva: “quando arriverà rideremo”. Il video era diventato virale e quando avevano chiesto al papà Abdullah Mohammed il perché di quella scenetta lui rispondeva che era un gioco inventato per evitare danni emotivi alla figlia ancora così piccola. Questo aveva commosso tutto il mondo e tanti avevano mostrato il loro sostegno per l’approccio adottato per preservare l’innocenza della figlia in tempo di guerra.

La bambina che rideva sotto le bombe ora è al sicuro FOTO Universomamma.it

Ora la piccina è stata accolta con tutta la su famiglia come profuga in Turchia nella provincia frontaliera di Hatay. Il papà Abdullah Mohammed ha voluto ringraziare il governo di Ankara ai microfoni dell’agenzia turca Andalous: “Spero che la guerra in Siria finisca presto e che io possa tornare“.

La bambina che rideva sotto le bombe ora è al sicuro FOTO Universomamma.it

“Vorrei ringraziare il governo turco per tutto, prima e dopo la rivoluzione la Turchia ha aiutato la Siria in ogni campo. La Turchia sta facendo del suo meglio anche per i siriani che vivono nei suoi confini”. Quella di Salwa non è ovviamente l’unica famiglia ad avere abbandonato la provincia di Idlib a causa della guerra, secondo le Nazioni Unite altre 900 mila persone se ne sarebbero andate. Secondo Human Rights Watch World Report 2019, la guerra in Siria iniziata nel 2011 avrebbe causato 500 mila morti fino al 2018. La carneficina però non è ancora finita. Unimamme, cosa ne pensate della conclusione di questa vicenda di cui si parla su Trworld?

La bambina che rideva sotto le bombe ora è al sicuro FOTO Universomamma.it

LEGGI ANCHE > UN PAPà INVENTA UN GIOCO PER PROTEGGERE LA FIGLIA DALLE BOMBE

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

La bambina che rideva sotto le bombe ora è al sicuro FOTO Universomamma.it