Cambia l’autocertificazione | Il nuovo modulo per gli spostamenti

Il nuovo modulo da scaricare per l’autocertificazione. Ci sono dei cambiamenti rispetto al precedente in base al nuovo decreto emanato da Conte.

Autocertificazione nuovo modulo
Cambia l’autocertificazione | Il nuovo modulo per gli spostamenti – Universomamma .it

Ancora un cambiamento nel modulo per l’autocertificazione necessario per le persone che devono fare degli spostamenti. Il cambiamento è avvenuto dopo che il Presidente della Repubblica, Antonio Conte, ha emanato il nuovo decreto che poi è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale.

L’autocertificazione: ecco il nuovo modulo per effettuare gli spostamenti anche da un comune all’altro

Il nuovo decreto contiene ulteriori misure per evitare i contagi da coronavirus. Oltre alla chiusura di tante attività non di prima necessità ci sono delle novità anche per gli spostamenti.

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE DEL 23 MARZO

Il nuovo modulo è stato inviato ai prefetti dal capo della Polizia, Franco Gabrielli. Il nuovo modulo è scaricabile dal sito del Viminale, ma se non si ha la possibilità di stamparlo, lo si potrà trascrivere a mano e mostrare durante i controlli. Nel nuovo modulo, il dichiarante dovrà indicare sia la residenza e sia il domicilio. Si dovrà, inoltre indicare da dove lo spostamento è cominciato e la destinazione.

LEGGI ANCHE > CORONAVIRUS | “#IORESTOACASA”: I VIP LANCIANO UN IMPORTANTE MESSAGGIO | FOTO

I motivi per gli spostamenti restano quelli di sempre:

  • comprovate esigenze lavorative
  • motivi di salute
  • situazione di necessità

La dicitura “assoluta urgenza” sostituisce quella del “rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza“. Questo perché con il nuovo decreto si vanno a vietare anche i trasferimenti da un comune all’altro. La dicitura “situazione di necessità” per spostamenti all’interno dello stesso comune, come già previsto dai Dpcm dell’8 e del 9 marzo, rimane valida.
Ci potrebbero essere delle novità, nei prossimi giorni, che riguardano un inasprimento delle sanzioni per chi viola i divieti. Si parla di multe che potranno arrivare anche ai 2 mila euro ed anche la confisca del mezzo di trasporto.

Voi unimamme avete scaricato il modello? Ricordate di portarlo sempre con voi e di limitare le uscite.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Autocertificazione nuovo modulo
Cambia l’autocertificazione | Il nuovo modulo per gli spostamenti – Universomamma .it