“La preghiera senza carità non è completa”: Papa Francesco dona respiratori per il Covid 19 | VIDEO
“La preghiera senza carità non è completa”: Papa Francesco dona respiratori per il Covid 19 | VIDEO

“La preghiera senza carità non è completa”: Papa Francesco dona respiratori per il Covid 19 | VIDEO

Il Papa dona dei respiratori per aiutare gli ospedali delle zone più colpite a seguito dell’emergenza legata al coronavirus.

Papa dona respiratori
“La preghiera senza carità non è completa”: Papà Francesco dona respiratori per il Covid 19 | VIDEO – Universomamma.it

Papa Francesco ha effettuato una donazione per alcune strutture ospedaliere che si trovano nelle zone più colpite dall’emergenza Covid-19. Sarà l’Elemosineria Apostolica ad incaricarsi della distribuzione nelle strutture che verranno individuate nei prossimi giorni. Anche Papa Bergoglio si è sottoposto al tampone per il coronavirus, ma ancora non si conosce l’esito.

Papa dona respiratori: in attesa del risultato del tampone

Come riportato da Avvenire, Papa Francesco ha affidato 30 respiratori acquistati nei giorni scorsi all’Elemosineria Apostolica perché questa ne possa fare dono ad alcune strutture ospedaliere nelle zone più colpite dalla pandemia di Covid-19. Non è la prima volta che in questa emergenza il Papa interviene con un contributo. Il 12 marzo, tramite il Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale, aveva donato 100mila euro a Caritas Italiana, affinché potesse dare un concreto aiuto su tutto il territorio italiano. Il comunicato del Vaticano diceva: “Tale somma vuol essere un’immediata espressione del sentimento di spirituale vicinanza e paterno incoraggiamento da parte del Santo Padre verso tutti quei servizi essenziali a favore dei poveri e delle persone più deboli e vulnerabili della nostra società, che le Caritas a livello diocesano e parrocchiale assicurano quotidianamente in Italia“.

LEGGI ANCHE > SAN RAFFAELE: I PRIMI PAZIENTI NELLA TERAPIA INTENSIVA DI CHIARA FERRAGNI E FEDEZ | FOTO

Inoltre, la settimana scorsa, l’elemosiniere, il Cardinale Konrad Krajewski, si era recato presso due comunità di religiose che erano state messe in isolamento, perché molte di loro erano state trovate positive al coronavirus: “Dunque per fare sentire loro la vicinanza e l’affetto del Santo Padre, in questo momento di dura prova e difficoltà, il cardinale Konrad Krajewski ha portato in dono alcuni prodotti delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo, come latte fresco e yogurt”. La medesima donazione è avvenuta anche per la Casa di riposo Giovanni XXIII, gestita dall’Associazione Sorelle della Carità.
Inoltre, sono disponibili docce, dormitori ed il “il sacchetto del cuore”, preparato dai volontari, con dentro un pasto oltre a centinaia di confezioni di latte fresco, destinati ai senza tetto o ai più bisognosi. Tutti i servizi e le distribuzioni, sottolinea Vatican News, vengono effettuate nel pieno rispetto delle norme stabilite in seguito alla diffusione del Coronavirus. Inoltre, sempre rispettando le norme igieniche sono state aperte diverse mense sia a pranzo e sia a cena.
Siccome un prelato residente a Santa Marta, dove abita il Papa, è risultato positivo al Covid19, sono in corso i controlli in tutta la residenza. Si aspetta l’esito del tampone fatto al Pontefice.
Oggi, 27 marzo, è un venerdì di quaresima molto particolare. Il Papa oggi alle 18, presiederà un momento di preghiera sul sagrato della Basilica di San Pietro, con la piazza vuota. In questa occasione, il Pontefice chiederà al Signore di ascoltare l’invocazione di tutti gli uomini e le donne in questo tempo segnato dall’epidemia. La preghiera prevede anche l’adorazione del Santissimo Sacramento, con il quale al termine il Pontefice impartirà la Benedizione Urbi et Orbi, con la possibilità di ricevere l’indulgenza plenaria. Quest’ultima eccezionalmente “cambia” alla luce dei tempi particolari che viviamo.
Questo momento, per chi desidera, si potrà seguire da casa attraverso la diretta su Vatican NewsAvvenire.it e in televisione su Tv2000 (canale 28 e 157 Sky).

Voi unimamme seguirete la diretta delle 18:00?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Papa dona respiratori
“La preghiera senza carità non è completa”: Papà Francesco dona respiratori per il Covid 19 | VIDEO – Universomamma.it